Home / News / Suspiria: al remake del cult di Dario Argento parteciperà Jessica Harper
Suspiria

Suspiria: al remake del cult di Dario Argento parteciperà Jessica Harper

Non tutti i remake possono includere gli attori dei film originali, ma per Suspiria è possibile…

Jessica Harper nel nuovo Suspiria

Suspiria

Alla nuova versione di Suspiria del 1977, diventato ormai un classico dell’horror firmato da Dario Argento, si unirà l’attrice della protagonista originaria Jessica Harper. Ebbene sì, la prestigiosa accademia di danza di Friburgo sarà di nuovo percorsa nei suoi inquietanti misteri , da quegli occhi terrorizzati dell’originaria Suzy Bannion  che non dovevano spingersi al di là di quelle porte esageratamente grandi, al di là dei limiti del naturale…

Tuttavia non è ancora chiaro quale sarà il ruolo interpretato da Jessica Harper, ma il nuovo Suspiria dovrebbe uscire nelle sale il prossimo anno.

Da Dario Argento a…

La regia del nuovo Suspiria sarà affidata a Luca Guadagnino, cui evidentemente è piaciuta l’idea di cimentarsi in remake di film periodo anni ’70. Se con A bigger splash aveva fatto un bel buco nell’acqua dal punto di vista estetico e qualitativo, speriamo che non si ripeta troppo con

l’apprezzabile lavoro del maestro dell’horror italiano. Il rischio che il nuovo Suspiria non sia all’altezza del precedente è compatibile con la filosofia del remake, che ha comunque in fondo il merito di riportare alla memoria dei classici del cinema un po’ caduti nel dimenticatoio… o forse no…

Ve lo ricordate?

Suspiria del 1977 è tratto dal romanzo di Thomas de Quincey Suspiria De Profundis e rappresenta il primo capitolo della trilogia delle tre madri, cui sono seguiti Inferno (sempre di Dario Argento, 1980) e

Suspiria

La terza madre (uno scempio cinematografico con protagonista la figlia Asia, 2007).

Anche se non raggiunse il successo di Profondo Rosso,  fin da subito Suspiria ha riscosso molto apprezzamento da parte della critica e del pubblico e già da allora si capiva che avrebbe segnato la storia del cinema. Il Corriere dellla Sera recitava “Una laurea honoris causa in tecnologia degli spaventi. Dario Argento non merita niente di meno per un film che probabilmente farà epoca nel cinema della pelle d’oca”.

Certamente i fan di Argento saranno scettici e curiosi al contempo riguardo al remake, vediamo cosa ne può venir fuori…

Per ogni notizia e aggiornamento su mondo dello spettacolo, cinema, serie tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Empire

About Bianca Friedman

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.