Home / News / News Serie TV / Dai Comics alla TV / Stephen Moyer da True Blood al nuovo pilot Marvel per la Fox
stephen moyer

Stephen Moyer da True Blood al nuovo pilot Marvel per la Fox

Stephen Moyer, protagonista di uno dei primi drama di genere sovrannaturale ad aver avuto successo in televisione negli ultimi dieci anni, True Blood della HBO, è stato selezionato per interpretare il ruolo principale nel pilot della nuova serie della Marvel che dovrebbe vedere la luce su Fox.

Stephen Moyer e la nuova serie Marvel

Scritta da Matt Nix e diretta da Bryan Singer, il pilot si concentrerà su due genitori normali che scoprono che i loro figli sono in possesso di poteri mutanti. Costretti ad andare in fuga da un governo ostile, la famiglia si unisce ad una rete sotterranea di mutanti e deve combattere per sopravvivere. Stephen Moyer interpreterà il padre, Reed, un avvocato ambizioso, che cerca di far convivere le esigenze del suo lavoro presso l’ufficio del procuratore distrettuale con le sue responsabilità verso la sua famiglia. Moyer si unisce agli altri elementi del cast selezionati in precedenza: Blair Redford e Jamie Chung.

stephen moyerNix, Singer, Lauren Shuler Donner, Simon Kinberg, Jeph Loeb e Jim Chory sono produttori esecutivi del progetto, che raffigurerà dei personaggi dal franchise fumettistico degli X-Men, per 20th TV e Marvel Television.

Il pilot Marvel estende il rapporto di Moyer con la Fox e 20th TV, dopo la sua partecipazione come co-protagonista nella prossima serie limitata Shots Fired. Dopo la sua permanenza per sette anni nel vampire drama della HBO True Blood, Moyer è stato co-protagonista nel period drama di Kurt Sutter per FX The Bastard Executioner, serie che non ha avuto successo però. Moyer, ha inoltre appena concluso il suo primo film da regista, The Parting Glass.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Deadline

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *