Home / News / News Serie TV / Cancellazioni e Rinnovi / Shooter: rinnovato per la seconda stagione lo show di Ryan Phillippe
shooter phillippe

Shooter: rinnovato per la seconda stagione lo show di Ryan Phillippe

L’attesa è valsa la pena per Shooter di USA Network trasmesso in Italia da Netflix. L’adattamento televisivo due volte ritardato del lungometraggio con lo stesso nome è stato rinnovato per una seconda stagione dalla rete via cavo di proprietà di NBCUnviersal .

Il dramma, interpretato da Ryan Phillippe, ha contribuito a migliorare le sorti del martedì a USA Network. Con una media di 2,6 milioni di telespettatori totali e 974.000 tra gli adulti 18-49 (con sette giorni di DVR), Shooter si classifica come la miglior nuova serie del canale rispetto al totale degli spettatori e degli adulti nella fascia tra i 18 e 34 anni. Lo spettacolo, accoppiato al lead-in WWE Smackdown, ha mantenuto il 78 per cento del pubblico dello show precedente, rendendo profittevole la serata per il network.

Shooter

shooterOrdinato come serie nel mese di febbraio di quest’anno, Shooter era stato programmato per il 19 luglio ma è stato ritardato prima al 26 luglio e successivamente fino al 15 novembre a seguito dell’attentato a Dallas del 7 luglio e di quello di Nizza, in Francia.

“John Hlavin e la squadra di Shooter hanno costruito un thriller d’azione avvincente che è riuscito a legare alla serie un pubblico forte e leale”, ha detto il presidente di NBCU Cable Entertainment, Chris McCumber. “Non vediamo l’ora di collaborare ancora una volta con la Paramount Television e la Universal Cable Productions seguendo Bob Lee nel suo prossimo capitolo. “

Basato sul best-seller Point of Impact di Stephen Hunter e sul film del 2007 della Paramount interpretato da Mark Wahlberg, Phillippe interpreta Bob Lee Swagger, un ex cecchino dei Marine che è richiamato in azione per evitare l’uccisione del Presidente. Quando però si rende conto di essere la vittima di un doppio gioco, deve sfruttare tutte le competenze che ha acquisito come tiratore scelto decorato per evitare la cattura, mentre la caccia all’uomo continua e lui si vede anche costretto a scoprire i traditori che lo hanno incastrato.

Nessun verdetto invece sulle altre serie rookie di USA Network,  Eyewitness e Falling Water, l’ultimo dei due che ha a suo vantaggio un lucrativo contratto con Amazon, come vi avevamo raccontato qualche settimana fa.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: THR

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *