Home / News / News Serie TV / Cancellazioni e Rinnovi / Shameless: risolta la questione Rossum, lo show continuerà
shameless

Shameless: risolta la questione Rossum, lo show continuerà

L’affaire Shameless di cui vi avevamo parlato nei giorni scorsi, sembra essere arrivato a conclusione, e la protagonista Emmy Rossum ha annunciato su Twitter che tornerà a lavorare sul dramedy di Showtime, ed è estremamente contenta di farlo. “Interpretare Fiona Gallagher è stato uno dei grandi privilegi della mia vita” ha scritto “Sono così felice di continuare [con] la mia famiglia di Shameless! Si torna a lavorare in maggio!”

Il problema del salario in Shameless

La scorsa settimana si era finiti in una situazione di stallo, perché la Rossum aveva avanzato delle richieste che potevano mettere in difficoltà i produttori. Showtime aveva messo in cantiere l’idea del prolungamento per un’ottava stagione della serie intanto.

Secondo The Hollywood Reporter, l’attrice aveva chiesto che si interrompesse la regola della “parità salariale tra i protagonisti” perché voleva uno stipendio più alto del coprotagonista William H. Macy, in quanto il tempo sullo schermo che lei aveva era decisamente superiore a quello del collega. Aveva aggiunto anche il dettaglio che nelle prime stagioni la sua paga era decisamente inferiore (ma questo non è strano, visto che lui era noto e con una carriera già avviata, mentre lei non era solo agli inizi sostanzialmente).

La cosa poteva mettere in forte difficoltà gli studi di produzione, visto che poi, sdoganato questo principio, allora ci si sarebbe trovati a dover affrontare mille trattative singole per ogni rinnovo di serie, molte gelosie e bizze, come succedeva prima dell’introduzione della regola sulla parità salariale.

Un grande aiuto al risolvere il problema è arrivato da quel gran signore di Macy che ha spalleggiato la Rossum, dicendo che lei meritava uno stipendio più alto.

Non ci sono dettagli ufficiali, chiaramente, della soluzione trovata, ma visto il tweet qui sotto, sicuramente il tutto è stato risolto.

Showtime non ha ufficialmente rinnovato “Shameless” per una ottava stagione, ma credo manchi solo la formalità.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Indiewire

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *