Home / News / Se la strada potesse parlare: il nuovo dramma di Barry Jenkins si mostra in un primo trailer
Se la strada potesse parlare

Se la strada potesse parlare: il nuovo dramma di Barry Jenkins si mostra in un primo trailer

Presentato all’ultima edizione del Toronto Film Festival ricevendo delle ottime critiche, il nuovo lavoro di Barry Jenkins, Se la strada potesse parlare, si mostra in un primo trailer. Il film segna il ritorno dietro la macchina da presa del regista di Moonlight, vincitore del premio Oscar come Miglior Film nel 2017.

Se la strada potesse parlare: trama e trailer del film di Barry Jenkins

Adattata dal romanzo If Beale Street Could Talk di James Baldwin, Se la strada potesse parlare racconta la storia di Clementine “Tish” Rivers, una giovane donna che combatte per dimostrare la verità sul marito, in carcere con l’ingiusta accusa di stupro. La pressione per far uscire Alonzo “Fonny” Hunt dal carcere aumenta quando Tish scopre di essere incinta.

I due personaggi principali del film di Barry Jenkins sono interpretati dalla debuttante (al cinema) Kiki Layne e da Stephen James (Selma – La strada per la libertà). Ad impreziosire il cast troviamo anche Regina King, Teyonah Parris, e Brian Tyree Henry.

Secondo il sito IndieWire, Se la strada potesse parlare è uno “straordinario romanzo poetico” classificato con un A-. Il film di Jenkins è senza ombra di dubbio uno dei principali frontrunner alla prossima edizione degli Oscar. Negli Stati Uniti la pellicola è distribuita da Annapurna e sarà nelle sale a partire dal prossimo 30 novembre.

Di seguito, il trailer del film:

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Indiewire

About Daniele Marseglia

Ricordo come se fosse oggi la prima volta che misi piede in una sala cinematografica. Era il 1993, film: Jurrasic Park. Da quel momento non ne sono più uscito. Il cinema è la mia droga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.