Home / News / News Serie TV / Dai Comics alla TV / Sabrina vita da strega: Miranda Otto si unisce al cast della serie Netflix
Sabrina vita da strega

Sabrina vita da strega: Miranda Otto si unisce al cast della serie Netflix

L’imminente serie Sabrina vita da strega di Netflix ha messo a segno un nuovo colpo nel casting, trovando un altro personaggio chiave dei comics, come protagonista assieme a Kiernan Shipka. Miranda Otto (Homeland) è stata selezionata per interpretare Zelda Spellman nello show di Roberto Aguirre-Sacasa, Berlanti Productions e Warner Bros. TV. Si unisce al cast anche a Lucy Davis che è stata scelta per il ruolo di Hilda Spellman.

Sabrina vita da strega

shipka sabrinaBasata sul graphic novel di Archie Comics,  il reboot della serie TV Sabrina, vita da strega, per il momento senza titolo, immagina l’origine e le avventure di Sabrina, la strega teenager, come una oscura storia di formazione che traffica nell’orrore, nell’occulto e, naturalmente, nella stregoneria. Tonalmente nello stile di Rosemary’s Baby e The Exorcist, questo adattamento trova Sabrina in lotta per riconciliare la sua duplice natura – metà strega e metà mortale – mentre si trova a doversi scontrare con le forze del male che minacciano lei, la sua famiglia e il mondo della luce che gli umani abitano.

Leggete anche: la nostra recensione della seconda stagion di Dirk Gently, da Douglas Adams a Netflix

La Otto interpreterà Zelda Spellman, la zia strega più severa di Sabrina (l’altra è Hilda, interpretata da Lucy Davis). Orgogliosa e devota, Zelda crede che non ci sia più grande onore di servire il Signore Oscuro come membro della Chiesa della Notte. È la più zelante e ligia alle regole della famiglia, ferocemente protettiva nei confronti di Sabrina (la star della serie Kiernan Shipka), e sempre pronta a combattere contro la sorella Hilda.

Nella serie ABC / WB del 1996, Zelda era stata interpretata da Beth Broderick.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *