Home / Netflix / Orphan Black: le immagini in anteprima della quinta stagione
orphan black

Orphan Black: le immagini in anteprima della quinta stagione

A poco più di due mesi dalla trasmissione della quinta stagione di Orphan Black, che rappresenterà il ciclo finale di questa serie, il suo “ultimo viaggio”, si iniziano a rivelare maggiori dettagli di questo thriller fantascentifico e cospirazionistico, interpretato dalla vincitrice di un Emmy Awards, Tatiana Maslany. E la serie sembra diventare più cupa che mai.

Un’anteprima rivelatrice della quinta e ultima stagione è stata presentata da BBC America e si vedono pistole, le conseguenze della clonazione e le origini della cospirazione globale che diventeranno sempre più chiare.

Le prime immagini di Orphan Black

Nella carrellata qui sotto potete vedere le prime immagini rilasciate dal network per la quinta e ultima stagione di Orphan Black. Molta Maslany in diversi ruoli, Neoluzionisti, insomma, lo show non lascer’ sul campo nessun dubbio come si pu; intravedere qui sotto.

Next Prev

Orphan black

Orphan black

Orphan black

Orphan black

Orphan black

Orphan black

Orphan black

Orphan black

Orphan black

Next Prev

Orphan Black tornerà per la sua quinta e ultima stagione il 10 giugno e, se tutto rimarrà come gli anni scorsi, potremo vederlo velocemente in Italia grazie a Netflix. Lo show è riuscito a creare una base di fan molto devota negli anni, grazie soprattutto alla bravura della Maslany nell’interpretare così tanti personaggi in questo show, nato sulla banchina di una stazione dei treni. Negli anni la serie ha vinto diversi riconoscimenti, come un Peabody Award e nei prossimi giorni l’intero cast sarà a Los Angeles per salutare i fan alla PaleyFest, dopo sole poche ore, quindi, dalla fine ufficiale delle riprese della serie.

Orphan Black, che è stata il primo prodotto originale di successo di BBC America, è prodotta da Temple Street in collaborazione con BBC America e Space.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Deadline

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *