Home / Netflix / Wet Hot American Summer: il ritorno dopo 10 anni ad agosto
wet hot american summer

Wet Hot American Summer: il ritorno dopo 10 anni ad agosto

Torna Wet Hot American Summer a Netflix, ma i dieci anni non sono passati per noi, bensì per loro.  Per noi, invce, sono passati solo due anni da quando abbiamo fatto un viaggio a Camp Firewood nella serie prequel Wet Hot American Summer: first day at camp, ma i protagonisti sono stati molto più veloci a fare scorrere il tempo in questo capitolo che si intitolerà Ten Years Later.

Il primo trailer di Wet Hot American Summer

Netflix ha rilasciato il primo trailer ufficiale per la prossima stagione Da otto episodi, gestita da David Wain e Michael Showalter e ci mostra tutto ciò che già c’era, e che ci aveva fatto ridere a crepapelle, nella serie originale con una sorprendente (o inquietante, a seconda di come lo si guardi) influsso degli anni ’90 su ogni cosa. wet hot american summerLa nuova stagione è ambientata nel 1991 e si concentra sulla reunion dopo 10 anni dei “vecchi” partecipanti di Camp Firewood. Siamo assolutamente sicuri che molte cose strane e bizzarre succederanno anche in questa calda estate americana.

Wet Hot American Summer: Ten Years Later debutterà su Netflix il 4 agosto e il cast include Amy Poehler, Chris Meloni, Chris Pine, David Hyde Pierce, Elizabeth Banks, Janeane Garofalo, Jason Schwartzman, Kristen Wiig, Paul Rudd e molti altri .

Potete vedere il primo trailer ufficiale dello show qui sotto.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Indiwire

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *