Home / Netflix / Unbreakable Kimmy Schmidt: il trailer con la musica di Beyonce annuncia la stagione 3
unbreakable kimmy schmidt

Unbreakable Kimmy Schmidt: il trailer con la musica di Beyonce annuncia la stagione 3

L’unica cosa migliore di una diva che rende omaggio ad un’altra diva è una terza stagione di Unbreakable Kimmy Schmidt, la comedy Netflix di Tina Fey che racconta della affascinante ed affascinata transizione di una giovane donna che passa dal seminterrato dove ha vissuto per quindici anni, prigioniera di un culto, ad avere una vita a New York City. La terza stagione della popolare serie andrà in onda venerdì 19 maggio, come annunciato da Netflix nel nuovo teaser.

Unbreakable Kimmy Schmidt il teaser

unbreakable kimmy schmidtIn un nuovo teaser, lo show che vanta un'”orecchiabilissima” canzone come opening title, annuncia il suo ritorno citando un’altra canzone molto popolare: Hold Up di Beyonce cantata da Titus Andromedon (Tituss Burgess) mentre cammina per le strade di New York con un “raffinatissimo” vestito accecantemente giallo, mentre fa volteggiare una mazza da baseball come la Queen Bey nel video di Hold Up, singolo estratto dell’innovativo album Lemonade.

La Burgess, star rivelazione dello show, ha iniziato la sua carriera a Broadway nei musical come La Sirenetta, Guys and Dolls e The Wiz. La dinamica performer catturò le attenzioni di Tina Fey la volta in cui, quest’ultima, aveva portato la figlia a vedere La Sirenetta. Folgorata da quella prestazione, la Fay le volle scrivere una piccola parte dedicata in 30 rock e da quello poi venne tutto il resto.

Oltre alla sua star rivelazione, gli altri protagonisti della serie sono Ellie Kemper (The Office), che ha ricevuto una nomination agli Emmy, Jane Krakowski (30 Rock), e il vincitore dell’Emmy Awards Carol Kane (Io e Annie). La serie è stata creata da Tina Fey e dallo showrunner di 30 Rock, Robert Carlock, che sono i produttori esecutivi con Jeff Richmond (30 Rock) e David Miner ( 30 Rock, Brooklyn Nine-Nine).

Qui sotto potete vedere il nuovo teaser:

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *