Home / Netflix / The Crown: Helena Bonham Carter nel ruolo della Principessa Margaret?
helena bonham carter

The Crown: Helena Bonham Carter nel ruolo della Principessa Margaret?

Helena Bonham Carter è in trattative per interpretare il ruolo della Principessa Margaret nella prossima terza stagione di The Crown,  come viene riportato da diverse fonti. Netflix, per il momento non ha rilasciato commenti. La Carter andrebbe ad assumere il ruolo interpretato nelle prime due stagioni da Vanessa Kirby.

The Crown, la terza stagione

La seconda stagione di The Crown è stata rilasciata da Netflix l’8 dicembre. Durante tale stagione, abbiamo assistito al matrimonio della Principessa Margaret con Antony Armstrong-Jones, il futuro conte di Snowdon (interpretato da Matthew Goode) e la stagione si è conclusa con lei incinta di uno dei loro figli.

the crown

The Crown, creato da Peter Morgan, racconta la storia privata del regno della regina Elisabetta II, e fin qui ha narrato il periodo di maggiore fragilità della monarchia, messa in discussione dal cambio dell’ordine sociale dovuto alla svolta moderna a seguito della Seconda Guerra Mondiale.

È stato annunciato in precedenza che Olivia Colman avrebbe sostituito Claire Foy come Regina Elisabetta nella terza e quarta stagione, che non sono ancora state ordinate, ma sono da considerare abbastanza scontate. Morgan, in precedenza, aveva dichiarato che intendeva sostituire i membri del cast principale nelle stagioni successive alle prime due, per rappresentare meglio i personaggi mentre invecchiavano.

Leggi anche: la nostra recensione della seconda stagione di The Crown, serie period di Netflix

La Carter, star di Sweeney Todd: The Demon of Fleet Street e Alice nel Paese delle Meraviglie, tra gli altri, sarà in seguito al cinema in Ocean’s 8 della Warner Bros, lo spin-spin del film diretto da Gary Ross. È anche la voce di Margaret Conroy nel primo film di famiglia animato di Fun Academy Motion Pictures, Sgt. Stubby: un eroe americano.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *