Home / News / News Libri / Biografico / Storia di mio padre di Stefano Cagliari: una storia di Mani Pulite
storia di mio padre

Storia di mio padre di Stefano Cagliari: una storia di Mani Pulite

storia di mio padreAutore: Stefano Cagliari
Titolo: Storia di mio padre
Editore: Longanesi
Pagine: 256
Costo:  18,80 Euro
Uscita: 1 Marzo 2018

Storia di mio padre di Stefano Cagliari: un racconto che ripercorre una delle pagine più controverse della recente storia italiana, Mani Pulite.

Storia di mio padre

storia di mio padreIn Storia di mio padre Stefano Cagliari ripercorre i tragici eventi degli ultimi mesi di vita del padre Gabriele Cagliari, presidente dell’ENI morto suicida nel 1993. Non solo la ricostruzione intima e personale di un figlio, ma, grazie alle lettere sino ad oggi inedite scritte durante i giorni di carcere e attraverso gli atti degli interrogatori, Storia di mio padre diventa il racconto di una delle più discusse vicende della recente storia italiana e del sentimento di giustizialismo che pervase il Paese negli anni di Tangentopoli.

Gabriele Cagliari, presidente dell’ENI, moriva suicida nel carcere di San Vittore il 20 luglio 1993, dopo 134 giorni di reclusione. Su di lui pendeva l’accusa di aver autorizzato il pagamento di tangenti. Prima di compiere il suo disperato gesto, aveva scritto una serie di lettere alla moglie e ai figli per spiegare perché non poteva più sopportare il trattamento disumano riservatogli dai magistrati.

La notizia della sua morte scatenò polemiche che sensibilizzarono la società sugli eccessi della carcerazione preventiva. Venticinque anni dopo, rileggendo le lettere dal carcere insieme alla giornalista Costanza Rizzacasa d’Orsogna, Stefano Cagliari ripercorre la vita del padre, rievocando l’eco mediatica che ebbe il caso e la complessità della vicenda giudiziaria di Tangentopoli.

Stefano Cagliari

Stefano Cagliari (1957) è un architetto e nel marzo del 1993, quando suo padre venne arrestato, aveva 35 anni. Per tutti questi anni ha rilasciato pochissime interviste e questo è il suo primo libro.

Costanza Rizzacasa D’orsogona, giornalista e saggista, è laureata in scrittura alla Columbia University di New York. Scrive sul Corriere della Sera e su la Lettura, il supplemento culturale del quotidiano di via Solferino.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Ufficio Stampa Longanesi Libri

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *