Home / News / News Serie TV / Guida Galattica seriale / Serie TV: i principali titoli in arrivo a Luglio 2018, cosa vedere
luglio serie tv

Serie TV: i principali titoli in arrivo a Luglio 2018, cosa vedere

A luglio, complici l’estate, il caldo e i mondiali, si vedono poche Serie TV interessanti all’orizzonte e ormai iniziamo a puntare l’autunno per il ritorno dell’assenza di vita sociale. Ma qualcosa c’è ancora, sia tra le serie più blasonate e note, sia tra le curiosità che arrivano da angoli più disparati del mondo.

Tra le novità segnaliamo principalmente Sharp Objects che può vantare Jean-Marc Vallée dietro la telecamera e Amy Adams davanti, e che si candida ad essere, come miniserie, un nuovo fenomeno come Big Little Lies, anche se il periodo d’uscita è un po’ più complicato rispetto alla sua predecessora. Nuovo è anche Castle Rock, antologia con ispirazione Kingiana, questa molto più consona al periodo estivo.

In aggiunta ai ritorni del dolce Chiamatemi Anna e al decisamente più amaro Orange is the new black, vi consigliamo di fare due incursioni in angoli differenti del globo: nella caotica Mumbay, in India, con Sacred Games e nella sempre particolare Corea del Sud, grazie alla trasmissione di Mr. Sunshine da parte di Netflix il 7 luglio.

Ma andiamo con ordine allora:

Sacred Games – nuova serie TV – Netflix 6 luglio – Italia, identico

Sartaj Singh, cinico e accondiscendente ufficiale di polizia, e Anjali Mathur, un ufficiale dei servizi segreti, iniziano una discesa al centro di una misteriosa tela intessuta dal potente signore criminale Ganesh Gaitonde. La trama gira lungo i vicoli bui di Mumbai, con Ganesh e Sartaj che si avvicinano l’un l’altro e sulla propria vittoria si giocano tutto, inclusa la città stessa.

Cast: Saif Ali Khan, Radhika Apte, Nawazuddin Siddiqui

Chiamatemi Anna – seconda stagione – Netflix 6 luglio – Italia, identico

La storia coming of age segue Anna, una ragazza arrivata per errore in un villaggio, come forestiera, contro ogni probabilità, combatte per l’amore, l’accettazione e il suo posto nel mondo. La seconda stagione aggiunge nuovi personaggi e continua ad esplorare temi di identità, pregiudizio, femminismo, bullismo, parità di genere e empowerment.

Cast: Amybeth McNulty, Geraldine James, R.H. Thomson, Corrine Koslo, 

Sharp Objects – nuova serie TV – HBO 8 luglio – Italia, Sky Atlantic, 9 luglio

Sharp Objects, prodotta e diretta da Jean-Marc Vallée,  segue la storia di Camille Preaker, una giornalista che è stata da poco dimessa da un istituto psichiatrico. Debilitata dal trattamento e intenta a ricomporre ciò che le è rimasto del proprio passato, Camille torna nella sua piccola città natale nel Missouri per indagare sull’omicidio di due ragazzine. Immersa in un vero e proprio viaggio nel tempo, la protagonista finirà per immedesimarsi con le due giovani vittime, cosa che la porterà ad affrontare nuove ed inquietanti paure.

Cast: Amy Adams, Patricia Clarkson, Chris Messina, Elizabeth Perkins

Castle Rock – nuova serie TV – Hulu 25 luglio – Italia, ignoto

La storia originale combina la narrazione delle opere più amate di King, ambientate in poche miglia quadrate del bosco del Maine. Ambientato nella città fittizia del Maine, tanto cara a King, Castle Rock è un thriller che esplora temi e mondi dell’intero multiverso dell’autore. Le storie toccheranno in parte alcune delle sue storie più iconiche come The Body, Cujo e Cose preziose, quindi aspettiamoci molte Easter Eggs.

Cast: Melanie Lynskey, André Holland, Sissy Spacek, Terry O’Quinn, Bill Skarsgaard

Orange is the new black – sesta stagione – Netflix 27 luglio – Italia, identico

La sesta stagione dello show non ci fa avere molti indizi, per ora, solo un breve teaser con la prigione devastata. La storia a Litchfield riprenderà da dove s’era interrotta nel finale della quinta stagione e da quegli avvenimenti non ci saranno più possibilità di tornare indietro. I rumors l’hanno descritta come una stagione “diversa” anche se la cosa è abbastanza normale da dichiarare.

Cast: Taylor Schilling, Laura Prepon, Adrienne C Moore, Uzo Aduba

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *