Home / Netflix / Sense8: il dietro le quinte del film che conclude la serie

Sense8: il dietro le quinte del film che conclude la serie

Netflix ha rilasciato un nuovo video che offre al pubblico una prima occhiata al prossimo speciale finale di Sense8. La serie di fantascienza andrà in onda per l’ultima volta nel 2018.

Sense8 il film finale

A seguito della cancellazione avvenuta il ​​1 giugno dopo due stagioni, e soprattutto a seguito delle vibranti e prolungate proteste dei fan, Netflix ha deciso di resuscitare la serie per un finale che verrebbe garantito da un lungometraggio sul gruppo di 8 persone disperse in tutto il mondo, collegate tra loro attraverso una “fusione metale”. Il film è stato confermato da Lana Wachowski che, a nome anche dei co-creatori Lilly Wachowski e J. Michael Straczynski, lo ha annunciato via Twitter.

Ora i fan potranno dormire sonni più tranquilli perché il lavoro è iniziato e quindi prima o poi arriverà in streaming anche questa conclusione. Non c’è ancora una data sicura per il rilascio, ma Sense8 sarà messo a disposizione degli abbonati a Netflix nel corso del 2018. Il primo dietro le quinte è stato pubblicato su Twitter con il commento: “Con molto amore, ecco un’anteprima di tutto il duro lavoro del cast e della troupe che è stato fatto nel dietro le quinte del nostro Sense8 Finale Special. “

Leggete anche: la recensione della prima stagione di Dark, la nuova serie mistery fantascentifica di Netflix

Il video dà al pubblico la possibilità di vedere il lavoro dietro le quinte per le riprese del finale e mostra come il cast sia collegato sia su schermo sia fuori da esso, e di come tutti i protagonisti saranno presenti in questo evento. Toby Onwumere, Tina Desai, Miguel Angel Silvestre, Jamie Clayton, Tuppence Middleton, Doona Bae, Brian J. Smith e Max Riemelt fanno la loro apparizione parlando del viaggio dello show. Il video non dà molto in termini di cosa aspettarsi dal finale, ma Riemelt dice ai fan, di “essere felice di dare loro una fine che li soddisferà”.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook.

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *