Home / Festival del Cinema / Orizzonti, Sconfini e Venezia Classici: tutti i film delle sezioni parallele a Venezia 75
Orizzonti

Orizzonti, Sconfini e Venezia Classici: tutti i film delle sezioni parallele a Venezia 75

Dopo il programma dei film in concorso di Venezia 75 e dei film fuori concorso, riportiamo anche quello delle sezioni collaterali a Venezia 75: Orizzonti, Sconfini e Venezia Classici.

I film di Orizzonti

Orizzonti prevede un concorso internazionale riservato a 18 titoli scelti in quanto rappresentativi di nuove tendenze espressive ed estetiche particolarmente originali nel panorama contemporaneo.

SULLA MIA PELLE – FILM D’APERTURA
di ALESSIO CREMONINI
con Alessandro Borghi, Jasmine Trinca, Max Tortora, Milvia Marigliano / Italia / 100’

KRABEN RAHU (MANTA RAY)
di PHUTTIPHONG AROONPHENG
con Wanlop Rungkamjad, Aphisit Hama, Rasmee Wayrana / Thailandia, Francia, Cina / 105’

SONI
di IVAN AYR
con Geetika Vidya Ohlyan, Saloni Batra / India / 97’

OZEN (THE RIVER)
di EMIR BAIGAZIN
con Zhalgas Klanov, Eric Tazabekov, Zhasulan Userbayev, Ruslan Userbayev / Kazakistan, Polonia, Norvegia / 108’

LA NOCHE DE 12 AÑOS
di ÁLVARO BRECHNER
con Antonio de la Torre, Chino Darín, Alfonso Tort / Spagna, Argentina, Francia / 123’

DESLEMBRO
di FLAVIA CASTRO
con Jeanne Boudier, Hugo Abranches, Arthur Vieira Raynaud, Sara Antunes, Eliane Giardini / Brasile, Francia, Qatar / 105’

ANONS (THE ANNOUNCEMENT)
di MAHMUT FAZIL COŞKUN
con Ali Seçkiner Alici, Tarhan Karagöz, Murat Kiliç, Şencan Güleryüz / Turchia, Bulgaria / 95’

UN GIORNO ALL’IMPROVVISO
di CIRO D’EMILIO
con Anna Foglietta, Giampiero De Concilio, Massimo De Matteo, Lorenzo Sarcinelli Giuseppe Cirillo, Biagio Forestieri / Italia / 88’

CHARLIE SAYS
di MARY HARRON
con Matt Smith, Hannah Murray, Marianna Rendon, Suki Waterhouse, Odessa Young, Carla Gugino, Kayli Carter / USA / 104’

AMANDA
di MIKHAËL HERS
con Vincent Lacoste, Isaure Multrier, Stacy Martin, Ophélia Kolb, Marianne Basler, Jonathan Cohen, Greta Scacchi / Francia / 107’

YOM ADAATOU ZOULI (THE DAY I LOST MY SHADOW)
di SOUDADE KAADAN
con Sawsan Arsheed, Reham Al Kassar, Samer Ismael, Oweiss Moukhallalati, Ahmad Morhaf Al Ali / Siria, Libano, Francia, Qatar / 94’

L’ENKAS
di SARAH MARX
con Sandor Funtek, Sandrine Bonnaire, Virginie Acariès, Alexis Manenti / Francia / 85’

TCHELOVEK KOTORIJ UDIVIL VSEH (THE MAN WHO SURPRISED EVERYONE)
di NATASHA MERKULOVA, ALEKSEY CHUPOV
con Evgeniy Tsiganov, Natalya Kudryashowa / Russia, Estonia, Francia / 105’

KUCUMBU TUBUH INDAHKU (MEMORIES OF MY BODY)
di GARIN NUGROHO
con Muhammad Khan, Raditya Evandra, Rianto, Randy Pangalila, Whani Darmawan / Indonesia / 105’

HAMCHENAN KE MIMORDAN (AS I LAY DYING)
di MOSTAFA SAYYARI
con Nader Fallah, Elham Korda, Majid Aghakarimi, Vahid Rad, Mohammad Rabbani / Iran / 73’

LA PROFEZIA DELL’ARMADILLO
di EMANUELE SCARINGI
con Simone Liberati, Pietro Castellitto, Valerio Aprea / Italia / 99’

EROM (STRIPPED)
di YARON SHANI
con Laliv Sivan, Bar Gottfried / Israele, Germania / 119’

JINPA
di PEMA TSEDEN
con Jinpa, Genden Phuntsok, Sonam Wangmo / Cina / 86’

TEL AVIV ON FIRE
di SAMEH ZOABI
con Kais Nashif, Lubna Azabal, Yaniv Biton, Nadim Sawalha, Maisa Abd Elhadi / Lussemburgo, Francia, Israele, Belgio / 97’

I film di Sconfini

La sezione, non competitiva, prevede una selezione di opere senza vincoli di genere, durata e destinazione. Possono farne parte film d’autore e di genere, sperimentali e d’artista, serie televisive e produzioni crossover, sino a un massimo di 10 titoli. Unico vincolo: essere un’anteprima mondiale. Si segnala la presenza dell’extended cut di più di 180 minuti di The Tree of Life di Terrence Malick.

BLOOD KIN
di RAMIN BAHRANI
USA / 26’

IL BANCHIERE ANARCHICO
di GIULIO BASE
con Giulio Base, Paolo Fosso / Italia / 82’

IL RAGAZZO PIÙ FELICE DEL MONDO
di GIPI
con Gero Arnone, Davide Barbafiera, Francesco Daniele, Gipi / Italia / 90’

ARRIVEDERCI SAIGON
di WILMA LABATE
Italia / 80’

THE TREE OF LIFE (EXTENDED CUT)
di TERRENCE MALICK
con Brad Pitt, Sean Penn, Jessica Chastain, Hunter McCracken, Laramie Eppler, Tye Sheridan, Fiona Shaw / USA / 189’

L’HEURE DE LA SORTIE
di SÉBASTIEN MARNIER
con Laurent Lafitte, Luana Bajrami, Victor Bonnel, Emmanuelle Bercot, Pascal Greggory, Gringe / Francia / 94’

MAGIC LANTERN
di AMIR NADERI
con Monk Serrell-Freed, Sophie Lane Curtis, Robert Beltran, Jacqueline Bisset / USA / 93’

CAMORRA
di FRANCESCO PATIERNO
Italia / 70’

I film di Venezia Classici

La sezione ospita in prima mondiale una selezione dei migliori restauri di film classici realizzati nel corso dell’ultimo anno da cineteche, istituzioni culturali e produzioni di tutto il mondo.

Il Golem – Come venne al mondo, di Paul Wegener
Essi vivono, di John Carpenter
La notte di San Lorenzo, di Paolo e Vittorio Taviani
Il posto, di Ermanno Olmi
L’ascesa, di Larisa Shepitko
Il luogo senza limiti, di Arturo Ripstein
The Brick and the Mirror, di Ebrahim Golestan
Desideri nel sole, di Jacques Roziers
L’anno scorso a Marienbad, di Alain Resnais
A qualcuno piace caldo, di Billy Wilder
La strada della vergogna, di Kenji Mizoguchi
Il portiere di notte, di Liliana Cavani
La volpe folle, di Tomu Uchida
La città nuda, di Jules Dassin
The Killers, di Don Siegel
The Killers, di Robert Siodmak
Morte a Venezia, di Luchino Visconti
Nulla sul serio, di William A. Wellman

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: La Biennale

About Bianca Friedman

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *