Home / Festival del Cinema / Motherless Brooklyn di Edward Norton chiuderà il New York Film Festival
Motherless Brooklyn chiuderà il New York Film Festival

Motherless Brooklyn di Edward Norton chiuderà il New York Film Festival

Motherless Brooklyn di Edward Norton è stato scelto per chiudere il New York Film Festival

Motherless Brooklyn, tratto dal romanzo omonimo

Motherless Brooklyn chiuderà il New York Film Festival

Il film tratto dal best seller omonimo di Jonathan Lethem è perfetto per chiudere la kermesse newyorkese data la sua ambientazione. È ambientato nella New York degli anni ’50 e racconta la storia di un detective, interpretato da Edward Norton, con la sindrome di Tourette, motivo per cui viene preso frequentemente da veri e propri spasmi verbali (come Don’t know from Zendo, Ken-like Zung Fu, Feng Shui master, Fungo bastard, Zen masturbation, Eat me!) difficili da rendere in italiano. Egli sarà coinvolto in una cospirazione assieme ad un maestro del crimine, interpretato da Alec Baldwin. Edward Norton, che è anche regista e sceneggiatore del film, ha deciso di cambiare il periodo storico, ambientando la storia negli anni ’50, mentre il romanzo è ambientato ai giorni nostri. Il cast comprende anche Bruce Willis, Willem Dafoe, Gugu Mbatha-Raw, Bobby Cannavale, Leslie Mann, e Cherry Jones.

Motherless Brooklyn verrà presentato al Alice Tully Hall il prossimo 11 Ottobre e verrà successivamente distribuito dalla 20h Century Fox.

“Vedere che questo film particolare, che ha aumentato il mio grande amore per New York, è stato selezionato per la serata di chiusura è un’emozione… un sogno che diventa realtà”, ha detto Edward Norton.

Il film è uno dei potenziali pretendenti firmati Warner Bros. che potrebbero contendersi i premi della prossima stagione. Lo studio ha in programma di promuovere anche l’adattamento dal romanzo di Donna Tartt, The Goldfinch, il film di Michael Jordan Just Mercy e The Joker, che verrà presentato in anteprima alla mostra del cinema di Venezia.

Date un’occhiata al trailer di The Goldfinch, tratto dal romanzo omonimo di Donna Tartt

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Variety

About Bianca Friedman

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *