Home / News / News Libri / Fantasy/Sci-Fi / Midnight Texas di Harris Chalaine: dall’autrice di True Blood
midnight texas

Midnight Texas di Harris Chalaine: dall’autrice di True Blood

 midnight texas Autore: Harris Chalaine
Titolo: Midnight Texas
Editore: Tre60
Pagine: 320
Costo: 18,00€
Uscita: 02 Novembre 2017 

 

Midnight Texas di Harris Chalaine. dall’autrice di True Blood, romanzo fenomeno da oltre 5 milioni di copie, ha ispirato la serie TV omonima.

Midnight Texas

midnight texas A Midnight, in Texas, niente è come sembra. Protetto da un’apparente normalità, infatti, nella cittadina vive un gruppo di persone che altrove sarebbe considerato perlomeno strano. Invece, lì, nessuno si stupisce se il reverendo Sheehan passa il suo tempo nel cimitero, a benedire le tombe degli animali; se l’imponente Fiji dice di essere una strega (buona); se il prestante Bobo Winthrop afferma di vedere il futuro; se il pallidissimo Lemuel esce soltanto di notte.

Eppure anche i singolari abitanti di Midnight si sconvolgono quando, in riva al fiume, viene scoperto il cadavere di una donna. C’entra forse il nuovo arrivato, Manfred Bernardo, un sensitivo assai insicuro del proprio talento? Oppure quel delitto è legato a qualcosa che è avvenuto molto tempo fa? E perché le indagini della polizia suscitano tanta preoccupazione? Quali segreti potrebbero rivelare?

Starà agli abitanti di Midnight scoprirlo. Ma, per farlo, dovranno unire le proprie forze contro un unico, terribile nemico.

Harris Chalaine

Autrice amatissima, con più di cinque milioni di copie vendute, Charlaine Harris ha raggiunto il successo mondiale grazie ai romanzi che hanno come protagonista Sookie Stackhouse e che hanno ispirato la serie televisiva True Blood, trasmessa in ben 31 Paesi. Anche i romanzi di Midnight, Texas sono approdati alla televisione con una serie trasmessa dalla NBC.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Ufficio Stampa Tea Libri|Tre60

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *