Home / News / Martin Scorsese, Robert De Niro e Leonardo DiCaprio potrebbero lavorare insieme per un nuovo film

Martin Scorsese, Robert De Niro e Leonardo DiCaprio potrebbero lavorare insieme per un nuovo film

Martin Scorsese, Robert De Niro e Leonardo DiCaprio che lavorano assieme per un film: una squadra ideale in cui molti sperano davvero, ma il dubbio può sempre sopraggiungere. In questo caso si parla dell’adattamento cinematografico dal libro Killers Of A Flower Moon: The Osage Murders And The Birth Of The FBI.

Una storia ispirata a fatti realmente accaduti

Il libro scritto da David Grann, che ha avuto grande successo nelle librerie, scava in un capitolo particolarmente oscuro della storia americana. Racconta cosa è successo quando gli indiani Osage (un popolo di nativi americani di lingua siouan della regione delle Grandi Pianure) scoprirono martin scorsesedell’esistenza di pozzi petroliferi sotto le loro terre durante gli anni ’20. Divennero immediatamente tra le popolazioni più ricche al mondo e tutto sembrava andare per il verso giusto per loro, finché non cominciarono a morire in circostanze sospette. Si venne infine a sapere dell’esistenza di una cospirazione tra i ricchi proprietari terrieri benestanti ed i commercianti di petrolio che mirava o all’uccisione della nuova concorrenza o all’assegnazione di “custodi” che si occupassero di verificare che i nativi da poco arricchiti non “sperperassero” i loro soldi.

Le cose cominciarono ad andare talmente male che il governo federale stesso intervenne e un giovane J. Edgar Hoover si costruì una certa notorietà portando avanti le indagini.

Martin Scorsese, De Niro e DiCaprio: convinti, ma non c’è ancora nulla di stabilito

Secondo quanto viene riportato anche da Deadline, al momento il lavoro che coinvolgerebbe Martin Scorsese, Robert De Niro e Leonardo DiCaprio è ancora ad uno stadio prematuro, ma il trio sta prendendo seriamente in considerazione l’idea di portare a termine il progetto. Questo si aggiunge ad un altro film di Netflix cui stanno lavorando Martin Scorsese e Robert De Niro, The Irishman, ma oltre alla questione del budget si aggiungono dei potenziali problemi legali da risolvere dal momento che si parla di un racconto su omicidi accaduti realmente.

Infine, ricordiamo che già un altro libro di Grann è stato portato sul grande schermo: stiamo parlando di The Lost City Of Z, che è stato presentato alla scorsa edizione della Berlinale e che uscirà a breve anche in Italia.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Empire

About Bianca Friedman

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *