Home / News / News Libri / Fiction Storica / Le ragazze di Cavendon Hall di Barbara Taylor Bradford
cavendon hall

Le ragazze di Cavendon Hall di Barbara Taylor Bradford

 cavendon hallAutore: Barbara Taylor Bradford
Titolo: Le ragazze di Cavendon Hall
Editore: Sperling & Kupfer
Pagine: 396
Costo: 19,90 Euro
Uscita: 20 Febbraio 2018

Le ragazze di Cavendon Hall di Barbara Taylor Bradford. Torna la saga ci Cavendon Hall, con un nuovo episodio che rischia di mettere, nuovamente, tutto in discussione.

Le ragazze di Cavendon Hall

cavendon hallInghilterra 1949. La Seconda Guerra Mondiale ha lasciato enormi ferite nel Paese, ma il matrimonio della principessa, futura regina, Elisabetta sembra aver risollevato il morale della popolazione e a Londra, ancora devastata dai bombardamenti, si respira una nuova energia.

Non si può dire lo stesso a Cavendon Hall. La grande tenuta nello Yorkshire è di fronte al fallimento e per la prima volta da secoli, le due famiglie che la abitano, gli aristocratici Ingham e gli Swann, loro fedeli servitori, sono in disaccordo sulla strada da seguire per salvarla.

Ma in realtà sono loro stessi a essere in pericolo e la minaccia potrebbe arrivare dalla tenuta: i segreti, da tempo sepolto tra le sue mura, potrebbero venire a galla e distruggere tutti loro.

Barbara Taylor Bradford

Barbara Taylor Bradford è nata e cresciuta in Gran Bretagna. Dopo una brillante carriera nel giornalismo, nel 1979 esordisce sulla scena letteraria anglosassone con Una vera donna, che diventa in breve tempo un mega seller internazionale. I suoi romanzi, tutti editi in Italia da Sperling & Kupfer, sono tradotti in quaranta lingue, pubblicati in più di novanta Paesi e hanno venduto oltre 88 milioni di copie nel mondo. Vive a New York con il marito, produttore cinematografico.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Ufficio Stampa Sperling & Kupfer

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *