Home / News / News Serie TV / Dai Libri alla TV / Lambs of God: una nuova serie australiana per Ann Dowd
ann dowd Lambs of God

Lambs of God: una nuova serie australiana per Ann Dowd

Lambs of God è un nuovo progetto della rete via cavo australiana Foxtel che coinvolgerà l’attrice vincitrice di un Emmy, Ann Dowd (The Handmaid’s Tale) e Essie Davis (The Babadook), che saranno protagoniste dello show, una serie drammatica in quattro parti sceneggiata dalla scrittrice Sarah Lambert e diretta del regista Jeffrey Walker.

Lambs of God, scopriamo di più

Lambs of God si basa sul romanzo di Marele Day, ed è un oscuro racconto gotico che racconta di tre suore, ognuna di una generazione diversa dalle altre, che vivono in un convento isolato sulla costa e di un ospite sgradito che entra nelle loro vite e cambia il loro mondo per sempre.

handmaid's taleAnn Dowd e Essie Davis saranno affiancate da Jessica Barden (The End Of The F ***** World, The Lobster) che sarà la terza suora. Loro tre, le sorelle di Sant’Agnese, dovranno difendere le loro vite, la loro esistenza e le loro credenze quando il bel prete, interpretato dall’attore Sam Reid (The Railway Main, Belle, Anonymous) tenterà di vendere il loro monastero fatiscente. Ciò che ne deriva è un racconto epico e fantasioso di fede, amore e redenzione.

La serie è attualmente in produzione presso Fox Studios Australia e andrà in onda il prossimo anno su Foxtel nel suo paese di origine. Sky Vision gestirà le vendite mondiali e attualmente sta cercando partner di distribuzione negli Stati Uniti e in altri territori internazionali. Da questo punto di vista, sembra probabile che, se la serie arrivasse in Italia, sarebbe probabilmente un prodotto distribuito da Sky, ma niente è mai detto nel mercato della distribuzione.

Leggete anche: la nostra recensione del primo episodio di Safe, la serie con Michael C. Hall

Prodotto da Jason Stephens, Lingo Pictures, Lambs of God sarà diretto dal produttore esecutivo della Lingo, Helen Bowden (The Slap, Devils Playground, Wake in Fright).

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *