Home / Netflix / Jeff Daniels si aggiunge al cast di Godless su Netflix
godless

Jeff Daniels si aggiunge al cast di Godless su Netflix

Jeff Daniels si unirà al cast di Godless miniserie ideata da Steven Soderbergh e Scott Frank

Jeff Daniels si aggiunge al cast composto da Merritt Wever e Jack O’Connell per questa nuova miniserie targata Netflix.

weverLa serie di Soderbergh e Frank è ambientato nel 1884 e incentrata su Frank Griffin (Daniels), un fuorilegge minaccioso che sta terrorizzando il West, mentre dà la caccia Roy Goode (Jack O’Connell), il figlio del suo ex partner trasformato in mortale nemico. Mentre Roy si nasconde nel ranch di Alice Fletcher, la caccia di Frank lo conduce alla tranquilla cittadina di La Belle, New Mexico, la cui popolazione è misteriosamente costituito interamente da donne. Wever, recentemente in The Walking Dead, interpreterà Mary Agnes, la sfacciata vedova del defunto sindaco di Le Belle.

Inoltre, Jeremy Bobb (The Knick) tornerà a recitare con Soderberg e intepreterà A.T. Grigg, l’editore del Santa Fe Dailey Review, ossessionato per anni per il racconto sulla Griffin Gang. Thomas Sangster (The Maze Runner, Game of Thrones) interpreterà Whitey Winn, il vice sceriffo della città. Appassionato di libri e devoto allo sceriffo e con paura di nessuno, ma ancora un ragazzo più che un uomo, con ancora molto da imparare.

soderberghDaniels, che ha vinto un Emmy per The Newsroom ed è stato nominato ai Tony Awards per il suo ruolo nel Blackbird in scena a Broadway.

Wever, che ha vinto un Emmy per il suo ruolo in Nurse Jackie, ha tra le sue partecipazioni anche The Good Wife, The Wire.

Al momento non ci sono ancora chiaramente date sicure per la messa in onda, ma è prevedibile pensare che la serie non possa arrivare prima della seconda parte del 2017.

La presenza di Daniels e la firma di Soderbergh comunque rappresentano una garanzia di qualità per questo progetto, per il quale non ci resta che attendere pazientemente.

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *