Home / Amazon / Goliath: rinnovato per la seconda stagione lo show con Billy Bob Thornton
goliath

Goliath: rinnovato per la seconda stagione lo show con Billy Bob Thornton

Buone notizie per tutti quelli che hanno apprezzato la prima stagione di Goliath, perché Amazon ha deciso di ordinare una seconda stagione della serie drammatica creata da David E. Kelley e Jonathan Shapiro, aggiungendo come showrunner Clyde Phillips (Dexter). Kelley, Shapiro e Ross Fineman rimangono produttori esecutivi insieme a Phillips.

Il rinnovo di Goliath

Il rinnovo arriva quattro mesi dopo il rilascio di Goliath e un mese dopo che lo spettacolo ha vinto un Golden Globe grazie al suo protagonista, Billy Bob Thornton. Mentre la serie è stata ben accolta dalla critica e ha avuto una forte audience in base ai dati di rating limitati diffusi da Amazon, voci si sono rincorse su una differenza di opinioni sulla sua direzione creativa per quanto riguarda gli sviluppi futiri e per questioni personali nello show.

goliathIl dieci volte vincitore agli Emmy Awards, David E. Kelley, ha un agenda molto fitta di impegni. Attualmente è il produttore esecutivo della serie limitata di gran battage, Big Little Lies, della HBO ed è anche impegnato con la preparazione della sua nuova serie Mr. Mercedes tratto dal romanzo di Stephen King, realizzata per Audience Network.

“Amazon è orgogliosa di Goliath e della incredibile interpretazione del vincitore del Golden Globe, Billy Bob Thornton” ha dichiarato Joe Lewis, capo della divisione Comedy, Drame e VR degli Amazon Studios. “Grandi spettacoli come questo contribuiranno ad elevare l’arte della narrazione. Non vediamo l’ora di portare ai nostri clienti una nuova stagione al più presto. “

Phillips ha vinto un Peabody Award per il suo lavoro in Dexter, nel quale ha lavorato come produttore esecutivo e showrunner nelle prime quattro stagioni dello show (quelle belle insomma, n.d.r.). Ha anche lavorato come produttore esecutivo e showrunner in Nurse Jackie e produttore esecutivo e showrunner di Feed the Beast.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Deadline

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *