Home / Netflix / How It Ends: Forest Whitaker reciterà a fianco di Theo James nel nuovo thriller targato Netflix
Forest Whitaker

How It Ends: Forest Whitaker reciterà a fianco di Theo James nel nuovo thriller targato Netflix

Forest Whitaker sarà con Theo James nel nuovo thriller science-fiction How It Ends targata Netflix.
David M. Rosenthal è alla regia del progetto, il cui copione è stato scritto da Brooks McLaren. I produttori di How It Ends sono Paul Schiff, Tai Duncan, Kelly McCormick e Patrick Newall. Le riprese del film inizieranno a luglio di quest’anno a Winnipeg, in Canada.
La Sierra/Affinity ha sviluppato il progetto di How It Ends con la Paul Schiff Productions, che sta gestendo il finanziamento e la produzione a livello mondiale. Nick Meyer e Marc Schaberg della Sierra saranno i produttori esecutivi. Netflix ha acquistato i diritti internazionali dell’action thriller nel mese di gennaio.

How It Ends: la trama

Forest WhitakerHow It Ends narra di un misterioso evento epico che getta le strade nel caos più totale: in tutto questo, un giovane padre sta cercando di tornare a casa, dove dall’altra parte del paese lo aspetta la moglie incinta, confusa e spaventata. Il giovane uomo non si fermerà davanti a niente pur di tornare da loro.

I progetti più recenti di Forest Whitaker

Forest Whitaker ha di recente recitato nel film Rogue One: A Star Wars Story nel ruolo di Saw Gerrera, ed in Arrival, al fianco di Amy Adams, nei panni del Colonnello Weber. Ha inoltre recitato in Southpaw, in cui recita il ruolo dell’allenatore di Jake Gyllenhaal. Forest Whitaker ha recentemente finito le riprese di Black Panther, in cui interpreta il ruolo di Zuri al fianco di Michael B. Jordan.
Forest Whitaker ha vinto un Oscar come miglior attore protagonista per il suo intenso ruolo nel film The Last King of Scotland. Whitaker è rappresentato dalla WME e dalla Brillstein.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Variety

About Ilaria Coppini

25, ormai laureata in Letterature e Filologie Euroamericane, titolo conseguito solo per guardare film e serie TV in lingua originale (sulle battute ci sto ancora lavorando). Almeno un'ora al giorno per vedere un episodio la trovo sempre, e Netflix è ormai il mio migliore amico. Datemi del cibo e una connessione veloce e scatenerete la binge-watcher che è in me.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *