Home / News / News Cinema / Cine Special / Film da recuperare: 5 bei film del 2018 passati inosservati in sala
Film da recuperare del 2018: Girl

Film da recuperare: 5 bei film del 2018 passati inosservati in sala

Molti film non ricevono un adeguato numero di sale, molti passano in programmazione in periodi meno “cinematografici” di altri, molti arrivano in Italia con ritardo, di molti non si è sentito quasi parlare… Insomma, a fine anno i film da recuperare, quelli passati troppo in silenzio in sala e che non hanno ricevuto le attenzioni che meriterebbero sono diversi.

Intrattenimento.eu ha deciso di dedicare un piccolo spazio per i film da recuperare del 2018, quelle chicche di cui si è sentito troppo poco parlare. Ecco i cinque film da recuperare del 2018 secondo la nostra redazione.

Film da recuperare del 2018

The Florida Project (Un sogno chiamato Florida) di Sean Baker

Film da recuperare del 2018: The Florida ProjectSinossi: Moonee è una bambina che vive con la sua giovane mamma Halley in uno squallido motel color lilla a ridosso del parco di attrazioni di Disney World, in Florida. Assieme ad un paio di piccoli amici trascorre le calde giornate estive senza alcuna sorveglianza, divertendosi con scherzi di varia natura a vicini e turisti, avventurandosi nei dintorni piuttosto degradati del motel, mentre sua mamma si guadagna da vivere con espedienti e piccole truffe. L’unico occhio vigile è quello di Bobby (Willem Dafoe), il manager dell’albergo, una persona diligente sul lavoro ma estremamente sensibile e attenta.

Girl di Lukas Dhont

Film da recuperare del 2018: GirlSinossiGirl, liberamente ispirato ad una storia vera, ha come protagonista Lara, adolescente che porta con sé un sogno: diventare un’affermata etoile della danza classica. Appoggiata dal padre, Lara si iscrive ad un’importante scuola di danza che le permetterà di perseguire i suoi obiettivi. Ma il passaggio più importante è riuscire a fare i conti con il proprio corpo. Lara, infatti, nasce come ragazzo.

Leggete anche la nostra recensione di Girl

Il vizio della speranza di Edoardo de Angelis

Film da recuperare del 2018: Il vizio della speranzaSinossi: Maria vive in un borgo di pescatori a Castel Volturno dove aiuta un’anziana aguzzina nello sfruttamento della prostitute per la maternità surrogata e adozioni illegali. La protagonista vive un’esistenza squallida prendendosi cura della madre e della sorella, senza un barlume di speranza nè di felicità. Quando scopre di essere anche lei incinta, decide di portare avanti la gravidanza a rischio, aggrappandosi tenacemente alla speranza di una vita migliore.

Don’t Worry di Gus Van Sant

Film da recuperare del 2018: Don't WorrySinossi: John Callahan, durante una notte brava che lo ha visto alzare un po’ troppo il gomito insieme al suo compagno di bevute, subisce un incidente che gli provocherà una paralisi dalla testa in giù per il resto della sua vita. Per un soggetto come lui, dedito alle scorribande e all’alcolismo, potrebbe essere l’inizio della fine. Ma grazie ad una forte volontà d’animo, John troverà la giusta occasione di riscatto frequentando gli alcolisti anonimi e scoprendo un talento speciale.

Lucky di John Carroll Lynch

Film da recuperare del 2018: LuckySinossi: Lucky è un uomo alla soglia dei novant’anni e vive ai margini di una cittadina ai confini fra California e Messico. Personaggio burbero e solitario, vive la sua vita seguendo una routine ben precisa fatta di yoga, latte, parole crociate in una tavola calda e serate al bar a bere Bloody Mary. Quando un giorno ha un lieve malore deve iniziare a fare i conti con la sua età ed iniziare a riflettere su quella che è stata la sua vita.

Leggete anche la nostra recensione di Lucky

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

About Bianca Friedman

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *