Home / Festival del Cinema / Festival di Cannes: il film di Terry Gilliam potrebbe non essere proiettato

Festival di Cannes: il film di Terry Gilliam potrebbe non essere proiettato

Il presidente del Festival di Cannes Pierre Lescure e il suo delegato generale Thierry Frémaux ci informano in un recentissimo comunicato stampa che lo scorso 25 aprile M. Paulo Branco e la sua società di produzione Alfama Films hanno richiesto alle autorità giuridiche di proibire la proiezione della pellicola di Terry Gilliam The Man Who Killed Don Quixote, prevista per il sabato 19 maggio in chiusura dell’evento.

festival di cannesPer quanto già si era saputo in precedenza dei possibili problemi riguardanti l’inclusione del film di Terry Gilliam nella Selezione Ufficiale, la richiesta – che verrà esaminata con un processo per direttissima lunedì 7 maggio, il giorno precedente all’apertura del Festival – sembrerebbe essere il risultato di alcune controversie che hanno coinvolto Branco e Gilliam in persona: i due, in effetti, avrebbero avuto alcune gravi divergenze durante la fase di pre-produzione del film, tanto da interrompere la loro collaborazione.

I criteri “puramente artistici” alla base delle selezioni del Festival di Cannes

Di fronte alla richiesta di Branco, Lescure e Frémaux non hanno esitato a sottolineare le ragioni che li hanno spinti a far rientrare The Man Who Killed Don Quixote nella selezione ufficiale del Festival di Cannes. Stando alle loro parole, infatti, i contenziosi che hanno opposto Branco al regista Gilliam non avevano nulla a che vedere con il Festival in sé, a cui spettava semplicemente di valutare il film e di accertarsi sulla possibilità di una sua uscita simultanea.

Lescure e Frémaux hanno così ritenuto necessario esplicitare nel loro comunicato stampa che

il Festival di Cannes ha il compito di scegliere le opere secondo criteri puramente artistici.

Di conseguenza, la selezione delle varie pellicole non può prescindere da un eventuale accordo con i rispettivi registi. Una volta informati sulla situazione, il presidente e il suo delegato generale hanno comunque optato per la proiezione del film di Gilliam al Festival, non essendoci apparentemente altri impedimenti.

La proiezione di The Man Who Killed Don Quixote è quindi sottomessa alla decisione che prenderà la corte giuridica lunedì prossimo. Per ora, l’uscita del film in Francia rimane programmata per il 19 maggio, in 300 copie.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Pagina ufficiale del Festival di Cannes

About Alice Tonasso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *