Home / Festival del Cinema / Festival di Cannes: un documentario su Tina Turner, icona del Rock ‘n’ Roll
Tina Turner

Festival di Cannes: un documentario su Tina Turner, icona del Rock ‘n’ Roll

La tumultuosa vita dell’icona del Rock ‘n’ Roll, Tina Turner, sarà raccontata per la prima volta in forma di documentario al festival di Cannes. Tina Turner (il titolo è ancora provvisorio) è un progetto di Dan Lindsay e TJ Martin, i cineasti dietro ai documentari LA 92, vincitore di un Emmy Award, e Undefeated, vincitore dell’Oscar.

Erwin Bach, produttore discografico e marito di Tina Turner, sarà il produttore esecutivo insieme a Tali Pelman di Stage Entertainment, che ha lanciato Tina Turner the Musical nel West End di Londra il mese scorso.

Tina TurnerIl film racconterà la vita della Turner insieme a quella dei suoi amici e collaboratori, con la promessa di alcuni filmati inediti della stella del rock. Altitude Film Sales si occuperà delle vendite internazionali e distribuirà il documentario anche nel Regno Unito e in Irlanda. Will Clarke, Andy Mayson e Mike Runagall saranno i produttori esecutivi di Altitude.

Tra Tina Turner e Liam Gallagher: la musica portagonista a Cannes

Nella lista di Altitude a Cannes si unisce a Tina Turner un’altra rockstar, Liam Gallagher. Il progetto in questione è Liam Gallagher: As It Was, un documentario prodotto da Lorton Entertainment dedicato al cantante diventato famoso come front man degli Oasis. Charlie Lightening dirigerà e Steven Lappin (Springsteen and I) produrrà.

I produttori hanno detto che il film mostrerà Liam emergere dall’ombra del fratello Noel e “passare dall’essere il cantante della più grande band del mondo a ricominciare da solo, spogliato, senza un posto dove nascondersi”.

Gallagher in merito al progetto ha detto: “As As Was è un documentario sul mio ritorno musicale. Copre la scrittura e la registrazione del mio primo album da solista, fino al mi debutto dal vivo nella mia città natale di Manchester e poi in tutto il mondo.”

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Variety

About Biancamaria Majorana

Scrittrice occasionale, irriducibile amante del cinema e delle serie TV, ma sopratutto curiosa per vocazione. Ho scoperto il cinema che non ero più piccolissima, ma ho fatto del mio meglio per recuperare il gap e oggi consumo voracemente film e serie televisive ogniqualvolta mi sia possibile. Non sono certa di nulla, ma di una cosa sono sicura: abbiamo tanto bisogno di storie, se belle ancora meglio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *