Home / News / News Serie TV / Cancellazioni e Rinnovi / Billions: rinnovato per la quarta stagione lo show con Lewis e Giamatti
billions

Billions: rinnovato per la quarta stagione lo show con Lewis e Giamatti

Showtime ha ordinato una quarta stagione della sua serie di successo Billions, con Paul Giamatti e Damian Lewis. Inoltre, la serie, che va in onda la domenica alle 22:00, passerà alle 9 a partire da domenica 6 maggio per rafforzare la serata e servire come lead-in per la seconda stagione di I’m Dying Up Here.

Il successo di Billions

billionsBillions continua ad essere una serie con ottimi risultati per le prestazioni di Showtime. La premiere della terza stagione del 25 marzo è stata la più vista di sempre, con un aumento del 23% rispetto allo scorso anno. Billions è al secondo posto tra le serie drammatiche del network dietro Homeland.

Billions continua a costruire il suo pubblico mentre esplora le vette del potere e della ricchezza e mentre scandaglia le profondità della psiche umana”, ha dichiarato Gary Levine, Presidente della Programmazione di Showtime Networks. “Brian e David sono narratori dotati e propositivi e non vediamo l’ora di vedere dove e il loro straordinario cast ci porterà nella quarta stagione.”

Leggete anche: la nostra recensione della miniserie The Terror, con Jared Harris, tratta dal libro di Dan Simmons

La terza stagione di Billions vede Chuck Rhoades (Giamatti) e Bobby Axelrod (Lewis) in un mondo che si è spostato sul suo asse. Entrambi gli uomini sono ancora determinati a distruggere l’altro, ma devono anche combattere per la propria sopravvivenza tra nuove forze e potenti nemici. Wendy Rhoades (Maggie Siff), la moglie di Chuck e mental coach di Axe Capital, si gioca tutto per entrambi, una posizione inquietante e pericolosa per lei, e che la potrebbe mettere, alla fine, in una situazione che richieda una decisione che potrebbe alterare irrevocabilmente il corso della sua vita.

Malin Ackerman, Toby Leonard Moore, David Costabile, Condola Rashad, Asia Kate Dillon e Jeffrey DeMunn completano il cast.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *