Home / Netflix / Better Call Saul: anticipazioni sulla nuova stagione dal Comic-Con
Better Call Saul

Better Call Saul: anticipazioni sulla nuova stagione dal Comic-Con

Al Comic-Con è andato in scena il panel della quarta stagione di Better Call Saul (qui il trailer), ai nastri di partenza su Netflix a partire da martedì 7 agosto con un episodio a settimana. A San Diego era presente gran parte del cast e i creatori della serie, Vince Gilligan e Peter Gould che non si sono sbottonati più di tanto nell’anticipare le novità di quel che ci aspetta nella nuova stagione.

L’anticipazione più importante data dai due è che nei nuovi episodi avanzerà sensibilmente la trasformazione di Jimmy McGill in Saul Goodman. Ma a stuzzicare ancora di più il pubblico ci ha pensato il protagonista della serie, Bob Odenkirk. In una dichiarazione ha affermato che “nella nuova stagione ci sarà una scena che potrebbe combaciare con Breaking Bad.

I collegamenti con la serie madre potrebbero farsi ancora più marcati visto che il cast e i creatori hanno confermato la presenza nella quarta stagione di un personaggio che in Breaking Bad si è sentito soltanto nominare ma non si è mai visto: Lalo. Per la prima volta questo personaggio misterioso si è mostrato durante il panel al Comi-Con attraverso una foto dove lo vediamo accanto a Don Hector Salamanca, già in carrozzina:

Better Call Saul Lalo

Bob Odenkirk ammette che la lenta ma inesorabile trasformazione di Jimmy in Saul Goodman lo sta rendendo triste:

Mi piange un po’ il cuore veder trasformare Jimmy in Saul. Ho chiamato Gilligan e Gould chiedendogli se si poteva cambiare nome allo show. E’ difficile, insomma, perché questo ragazzo mi piace molto.

La parola è poi passata al pubblico che si è divertito a chiedere al cast della serie con chi andrebbero a bersi una birra: con Jimmy o con Saul? Molti, creatori compresi, hanno risposto “con entrambi”.

L’ultima dichiarazione del panel di Better Call Saul è toccata a Bob Odenkirk:

Saul Goodman è un cattivo ragazzo. Mi dispiace se a voi piace, ma è davvero un cattivo ragazzo.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Indiewire

About Daniele Marseglia

Ricordo come se fosse oggi la prima volta che misi piede in una sala cinematografica. Era il 1993, film: Jurrasic Park. Da quel momento non ne sono più uscito. Il cinema è la mia droga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *