Home / News / News Libri / Narrativa / Bestiario sentimentale di Guadalupe Nettel: un libro sulle decisioni intime
bestiario sentimentale

Bestiario sentimentale di Guadalupe Nettel: un libro sulle decisioni intime

 bestiario sentimentaleAutore: Guadalupe Nettel
Titolo: Bestiario sentimentale
Editore: La Nuova Frontiera
Pagine: 128
Costo: 14,00 Euro
Uscita: Marzo 2017 

 

I racconti che compongono Bestiario sentimentale sono uno spazio letterario magistralmente costruito che interroga il lettore su come e quando, dentro di noi, si forgiano le decisioni più intime e segrete che, inconsapevolmente, segneranno in modo indelebile la nostra vita.

Bestiario sentimentale

bestiario sentimentaleUomini e animali sono i protagonisti dei cinque intensi racconti di Guadalupe Nettel.

I protagonisti umani sono messi sotto la lente di un potente microscopio che crea un parallelismo tra uomini e animali e svela il lato più bestiale che è nascosto in ognuno di noi. Pesci rossi, scarafaggi, un gatto, un serpente ed altri animali diventano così specchi che riflettono gli aspetti più inconfessabili della natura umana.

Attraverso un elegante gioco di rimandi, Nettel racconta una serie di esperienze umane profondamente naturali come la crudeltà che nasce in un rapporto di coppia ormai agli sgoccioli, la maternità – quando è desiderata e quando non lo è –, le crisi esistenziali dell’adolescenza e il misterioso legame che unisce due innamorati.

Lo sguardo di Nettel penetra e svela il lato nascosto, segreto e inconsueto dei suoi protagonisti, rendendo l’inquietante normale e raffinato il grottesco

Guadalupe Nettel

Guadalupe Nettel è nata a Città del Messico nel 1973. Nella sua carriera ha ricevuto diversi riconoscimenti
tra i quali il premio franco-messicano Antonin Artaud (2008), il premio tedesco Anna
Seghers (2009) e il Premio di narrativa breve Ribera del Duero nel 2013 per la raccolta di racconti
Bestiario sentimentale. In Italia ha già pubblicato con Einaudi altri due romanzi: Il corpo in cui sono
nata e Quando finisce l’inverno.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Ufficio Stampa La Nuova Frontiera

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *