Home / Netflix / ANIMA: il corto musicale di Paul Thomas Anderson arriva oggi su Netflix
Anima di Paul Thomas Anderson su Netflix

ANIMA: il corto musicale di Paul Thomas Anderson arriva oggi su Netflix

L’attesa è finita. La sorpresa che Paul Thomas Anderson ha organizzato con Netflix arriva oggi nella piattaforma streaming. Il cortometraggio dal titolo ANIMA è un breve musical con Thom Yorke, che viene descritto come visualmente sorprendente, come “mind-bending visual piece” che è meglio vedere a tutto volume.

Nel teaser rilasciato giorni fa, Yorke definisce un one-reeler come “un film, specialmente un cartone o una commedia di 10-12 minuti e contenuto in una bobina di un film; popolare specialmente nell’era dei film muti”.

ANIMA: il primo progetto dopo Il filo nascosto

Per Paul Thomas Anderson ANIMA è il primo progetto rilasciato dopo Il filo nascosto, il suo film drammatico acclamato con Daniel Day Lewis che ha ottenuto diverse nomination agli Oscar per miglior film, miglior regia e miglior attore. Il film si è aggiudicato l’Oscar per i migliori costumi.

Leggete anche la nostra recensione de Il filo nascosto

Yorke e Anderson hanno collaborato diverse volte nel passato e a diversi video musicali dei Radiohead tra cui la clip del 2016 per Daydreaming. Johnny Greenwood dei Radiohead di Thom Yorke ha composto colonne sonore per film di Paul Thomas Anderson come There Will Be Blood, The Master, Vizio di forma e Il filo nascosto.

Netflix sta investendo molto sui prodotti d’autore, tra cui va ricordato il documentario musicale di Martin Scorsese Rolling Thunder Revue: A Bob Dylan Story. Inoltre il film di gangsters The Irishman con Robert De Niro e Al Pacino verrà reso disponibile su Netflix in autunno.

Qui trovate le immagini tratte da ANIMA rilasciate ufficialmente e il teaser. Per Paul Thomas Anderson si tratta del suo debutto su Netflix.

Next Prev
Next Prev

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: IndieWire

About Bianca Friedman

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *