Home / Amazon / American Gods: annunciati nuovi attori per la seconda stagione
American Gods

American Gods: annunciati nuovi attori per la seconda stagione

Per la seconda stagione di American Gods sono stati scelti tre attori in tre ruoli chiave, due per personaggi nuovi e uno per un importante recasting. Dean Winters (Divorce, John Wick) è stato scelto per interpretare Mr. Town; Devery Jacobs (Cardinal, The Order) avrà il ruolo di Sam Black Crow, mentre Kahyun Kim (Shameless, Cassandra French’s Finishing School) è stata scelta per prendere il posto di Gillian Anderson (che ha abbandonato la serie) nel ruolo della nuova Media, la divinità che era stata interpretata dalla protagonista di X-Files nella prima stagione.

I nuovi attori per American Gods

American gods seconda stagione

La seconda stagione di otto episodi del dramma basato sul romanzo fantasy di Neil Gaiman dallo stesso nome è pronta per tornare nel 2019. Avrà il suo Mr. Town incaricato da Mr. World (Crispin Glover ) di scoprire cosa Shadow (Ricky Whittle) conosca del piano di Mr. Wednesday (Ian McShane). La sua brutale efficienza e la sua tecnica potrebbero fargli ottenere le risposte alle sue domande.

L’attrice Devery Jacobs, invece, sarà una studentessa universitaria di nome Sam Black Crow. Spiritualmente cinica per qualcuno che afferma di credere in così tanto, vive la vita con fiera sicurezza e apertura, vendendo le sue “opere” che incide sul ciglio della strada per un po’ di soldi extra.

Leggete anche: la nostra recensione di Deadpool 2, il nuovo film del franchise di Deadpool

Kahyun Kim vestirà invece gli ingombranti panni di Media, la dea del contenuto globale e, in questa epoca, un camaleonte del ciberspazio, che è anche una maestra della manipolazione.

Jesse Alexander è entrato a far parte di American Gods come produttore esecutivo e nuovo showrunner per la seconda stagione, sostituendo Bryan Fuller e Michael Green. È produttore esecutivo insieme a Gaiman, Ian McShane, Craig Cegielski, Scott Hornbacher. Chris Byrne dirigerà la premiere e sarà co-produttore insieme a Heather Bellson e Rodney Barnes.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *