Home / Netflix / Netflix ha ordinato la produzione della prima serie originale turca
Netflix

Netflix ha ordinato la produzione della prima serie originale turca

Espandendo la sua offerta internazionale, Netflix ha ordinato la realizzazione della sua prima serie originale in Turchia. Tuttora priva di titolo, la serie prevede dieci episodi e dovrebbe essere distribuita a partire dal prossimo anno.

La serie turca di Netflix, di cosa parla

La storia si ispira alle leggende dell’impero ottomano e avrà come protagonista un giovane che scopre di avere dei poteri sovrannaturali. Quando Instanbul si troverà minacciata dalle forze oscure, il ragazzo si unirà a un gruppo di amici disadattati per salvare la città e i suoi abitanti. Onur Guvenatam produrrà a livello esecutivo il progetto, che sarà scritto e prodotto da O3 Medya. Tra i drama autorizzati da Netflix in Turchia vi sono anche Magnificent Century, Ezel e Lovebird.

Netfix e il gioco globale

Lo sbarco in Turchia è solo l’ultima produzione globale targata Netflix. Come vi abbiamo raccontato su queste pagine, recentemente il gigante dello streaming ha ordinato serie da molti angoli del pianeta.

tidelands serie tv netflixDall’Australia arriverà Tidelanders: lo show racconterà la storia di una ex criminale che torna a casa nel piccolo villaggio di pescatori di Orphelin Bay. Appena tornata già si trova davanti il corpo di un pescatore locale che viene trascinato a riva dalle maree; la protagonista dovrà scoprire i segreti della città, indagando sui suoi strani abitanti, un pericoloso gruppo di metà-sirene e metà-umani chiamati Tidelanders.

Dalla Francia, invece, arriverà Osmosis: Ambientata in una Parigi del prossimo futuro, la storia si concentra su una app di appuntamenti che può trovare un match perfetto con l’accuratezza del 100%, trasformando il concetto di anima gemella in una realtà. Ma c’è un prezzo da pagare quando si lascia che sia un algoritmo a dover decidere al posto nostro chi vogliamo amare ora e per sempre e quando lasciamo che la tecnologia possa accedere ai più intimi recessi della nostra mente?

Dalla Corea è in arrivo invece Kingdom: kingdom netflixKim Eun-hee (Signal) ha scritto la serie di otto episodi, che è prodotto dalla società di produzione coreana Astory. Kingdom è ambientata nel periodo medievale coreano noto come Joseon, e racconta di un principe ereditario che viene inviato in una missione suicida per indagare su una misteriosa epidemia che lo porta a scoprire una verità brutale che minaccia il regno.

Altre serie invece hanno incluso Marseille (Francia), 3% (Brasile), Ingobrenable (Messico), Las Chicas del Cable (Spagna) e sono in arrivo Dark (Germania) e il nostro Suburra.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

 

About Alice Tonasso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *