Home / News / News Cinema / Cine Special / Musicisti nei film: le migliori performance secondo IndieWire (parte 1)
musicisti nei film

Musicisti nei film: le migliori performance secondo IndieWire (parte 1)

 

Musicisti nei film: Ethan Warren (@ethanrawarren Bright Wall / Dark Room) – Tom Waits, Dracula

Quando vedo le parole “performance di un musicista”, non penso agli artisti che slittano dalla musica alla recitazione. Preferisco pensare ad un artista che sperimenta un’altra forma e, più incongruente è il cast, più felice sono io.

musicisti nei filmNessun esecutore si adatta a tale affermazione proprio come Tom Waits – un uomo incapace per costituzione di cristallizzarsi in un solo ruolo, in gran parte per via della voce che lo fa sembrare un dispettoso muppet che ha appena inghiottito una manciata di vetri rotti. Nessuna performance Waits è così stridentemente virtuosistica come il suo Renfield in Dracula di Francis Ford Coppola. È un capolavoro che sfrutta ogni bizzarro magnetismo di Waits per dare vita a uno dei personaggi minori ma più inquietanti del canone dell’orrore: Waits si getta nel ruolo con una gioia sgangherata e riesce comunque a essere un protagonista.

Musicisti nei film: Andrea Thompson, (The Young Folks, Chicago Reader) – Jennifer Hudson, Dreamgirls

Per me la migliore performance di un musicista in un film non può che essere quella di Jennifer Hudson in Dreamgirls. La Hudson ha iniziato la sua carriera attraverso American Idol e il settimo posto non sembra aver danneggiato la sua montata al successo. Diventa una star grazie alla sua interpretazione di Effie White nell’adattamento cinematografico dello spettacolo di Broadway. Effie è comprensiva ma anche irragionevole, vulnerabile ma anche formidabile, e più tardi diventa una madre imperfetta ma amorevole. È anche ambiziosa e determinata a dimostrare il suo talento in un mondo che la considera solo dolce e piacente. La Hudson vinse l’Oscar per la migliore attrice non protagonista e anche alcuni Grammy.

Musicisti nei film: Robert Daniels (812filmreviews.com) – Jennifer Hudson, Dreamgirls

Sicuramente Jennifer Hudson in Dreamgirls. Effie è un personaggio così tragico, orgoglioso e resiliente. La Hudson impregna la sua recitazione di tratti distintivi. La sua esibizione è l’equivalente al pezzo di 5 minuti di Aretha Franklin nei Blues Brothers, prolungato per tutta la durata del film. La sequenza And I’m Telling You I’m Not Going non è stata eguagliata nel decennio e mezzo che è trascorso dalla sua uscita. Lo straripamento delle emozioni è spontaneo, come il dolore, la sfida, la disperazione e queste si mescolano a ciò che è essenzialmente una figura che canta contro un uragano. Era il suo ruolo di debuttante e senza dubbio la sua migliore interpretazione.

Musicisti nei film: Katey Stoetzel (The Young Folks) – Harry Styles, Dunkirk

Mi viene subito in mente la performance di Harry Styles in Dunkirk. Quando è stato annunciato che era stato scelto per il film di Christopher Nolan, ero al contempo molto scettico e molto incuriosito. Da un lato, c’è un membro di spicco di una boy band che mi ha perseguitato fin dal liceo. Dall’altro, uno dei migliori registi del nostro tempo, che si cimenta in qualcosa che non ha mai fatto: il dramma storico. In realtà mi ci volle un po per ricordare che Styles era nel film. Forse per colpa del taglio di capelli, ma Styles si prestò perfettamente all’interpretazione di un soldato stanco durante la Seconda Guerra Mondiale. E’ riuscito a dare molta profondità ad un ruolo in gran parte secondario. Per la prima volta sullo schermo, è riuscito a fare colpo. Non avrei mai pensato di dirlo, ma ingaggerei Harry Styles anche per altri film.

Musicisti nei film: Brianna Zigler (Screen Queens) – Madonna, Four Rooms

Non è assolutamente la migliore performance, ma è solo la prima che mi viene in mente, quindi è quella con cui rispondo e mi rifiuto di pensare a qualcosa di più difficile per rispondere a questa domanda: Madonna in Four Rooms.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Indiewire

About Anna Mistrorigo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.