Home / News / News Serie TV / Dai Libri alla TV / Modus – la porta chiusa: la seconda stagione del noir svedese su laF
modus

Modus – la porta chiusa: la seconda stagione del noir svedese su laF

Ritorna sul piccolo schermo con Modus, Kim Cattrall, la trasgressiva Samantha di Sex and The City: questa volta la vedremo nei panni nientemeno della prima donna presidente degli Stati Uniti d’America al centro della seconda attesa stagione della serie noir svedese, in prima tv su laF dal 6 febbraio. Tratta dal bestseller dell’avvocato ed ex ministro Anne Holt, La porta chiusa (edito in Italia da Einaudi), noir scandinavo che ha conquistato il mondo con 6 milioni di copie vendute, avrà tra i suoi nuovi interpreti anche Greg Wise (The Crown, Ragione e sentimento) e Billy Campbell (Via dall’incubo, Dynasty). Mentre nel cast sono stati confermati i protagonisti Melinda Kinnaman ed Henrik Norlén, che ritroveremo nei ruoli della profiler, scrittrice e psicologa Inger Johanne Vik e del detective Ingvar Nymann.

Ad aver scritto l’avvincente thriller in otto episodi sono gli sceneggiatori Peter Thorsboe e Mai Brostrøm (Unit one, The Eaglee The Protectors), che hanno vinto per la prima serie ben tre International Emmy Awards. Chiamata a dirigere questa seconda stagione è la regista di The Bridge, Lisa Siwe.

Modus – la porta chiusa: gli episodi

modus Mentre Inger Johanne e Ingvar sono in attesa del loro primo figlio, arriva per una visita di Stato a Stoccolma (e non a Oslo, come nel libro) Helen Tyler (Kim Cattrall), la prima donna presidente degli Usa. La accompagnano la figlia Zoe e il suo braccio destro, l’agente dell’Fbi Warren Schifford (Greg Wise), che però è anche l’ex mentore di Inger. Qualcosa va storto e la presidente sparisce nel nulla. Si precipita a seguire le indagini il marito, Dale Tyler (Billy Campbell), ma non sarà facile mettere insieme le migliori menti della polizia norvegese e dell’Fbi per fare luce fra bugie, inganni e segreti che emergono dal passato.

La serie Modus riprende i temi cari alla scrittrice cult Anne Holt: le contraddizioni della società contemporanea, divisa fra amore e odio, aperture e intolleranze.

Ma ciò che ha rappresentato una sfida per gli sceneggiatori Thorsboe e Brostrøm era l’adattamento de La porta chiusa, in cui spiccava la figura del primo presidente donna americano. Tutto lasciava pensare nel 2015 che a vincere le elezioni sarebbe stata Hillary Clinton, e quindi su questa falsariga è stato costruito il personaggio della Cattrall. E anche se poi è diventato presidente Trump, gli autori di Modus sono rimasti fedeli a quella prima idea. Quella di “una persona perbene, umana e generosa – hanno spiegato – sebbene con dei fantasmi nel proprio passato”.

Leggete anche: la nostra recensione del pilot di Glacé, la serie crime thriller francese trasmessa da Netflix

A decretare il grande successo della prima stagione: i paesaggi nordici e un mix di mistero, adrenalina e thriller psicologico. Modus – La porta chiusa sarà in onda per quattro martedì alle ore 21.10 su laF (Sky 139) per il ciclo Bestseller in Tv, ed è disponibile anche on demand.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

About Silvia Donat Cattin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *