Home / Netflix / Maniac: Jamima Kirke si aggiunge al cast della serie con Emma Stone
maniac

Maniac: Jamima Kirke si aggiunge al cast della serie con Emma Stone

Per i (pochi) nostalgici di Girls, la serie di Lena Dunham recentemente terminata, ci sono buone notizie, perché potranno rivedere a breve una delle protagoniste della serie HBO in un nuovo prodotto, questa volta di Netflix.

Infatti, la ex protagonista Jemima Kirke si è unita al cast della serie Maniac, che ha come protagonisti Emma Stone e Jonah Hill, che verrà trasmessa dalla piattaforma streaming prossimamente per dieci episodi. Non ci sono dettagli al momento sul personaggio della Kirke, anzi, è tutto tenuto sotto il massimo riserbo.

Maniac e Jamima Kirke

La premessa di Maniac ruota intorno ai mondi immaginari dei personaggi di Hill e della Stone, entrambi rinchiusi in un ospedale psichiatrico nella vita reale. I due attori e il regista Fukunaga sono produttori esecutivi insieme a Michael Sugar e Doug Wald di Anonymous Content, Kruke Kristiansen & Anne Kolbjornsen e Espen PA Lervaag & Kjetil Indegard. cary fukunaga maniacAshley Zalta sarà una co-produttrice esecutiva.

Maniac, scritto da Patrick Somerville, si basa su una  serie norvegese del 2014 e le riprese sono attualmente in a New York City, con Cary Fukunaga che dirigerà tutti gli episodi (come all’epoca della prima stagione di True Detective).

La Kirke ha interpretato il ruolo di Jessa, in tutte e sei le stagioni di Girls, una delle migliori amiche (a fasi alterne) del personaggio interpretato dalla stessa Dunham. Al momento è al cinema (in America) con The Little Hours, film che ha esordito al Sundance di quest’anno e non è ancora stato pianificato per il rilascio italiano. Un altro progetto che presto approderà nei cinema a stelle e strisce è Untogether, scritto e diretto da Emma Forest, in cui reciterà insieme a Jamie Dornan (attore purtroppo famoso per le 50 sfumature di vari colori, ma che ricordiamo con piacere anche per cose belle, come The Fall).

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Deadline

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

One comment

  1. Daniele Marseglia

    Nostalgici di Girls? Presente!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *