Home / News / Lady Macbeth: il primo teaser trailer del film debutto di William Oldroyd

Lady Macbeth: il primo teaser trailer del film debutto di William Oldroyd

In un’atmosfera di festival del cinema e premi internazionali, arriva il primo teaser trailer di Lady Macbeth, il film debutto da regista di William Oldroyd. Probabilmente desterà più attenzione nel momento in cui uscirà al cinema il prossimo Aprile, dal momento che la critica e il pubblico internazionali sembrano essere distratti dai grandi eventi d’inizio anno…

Lady Macbeth: informazioni sulla trama

Liberamente tratto dalla novella Lady Macbeth of Mtsensk District dello scrittore ottocentesco Nikolai lady macbethLeskov, la storia ha come protagonista Katherine (Florence Pugh), una giovane donna che ha a che fare con una dura vita nell’Inghilterra rurale del 1865. Fondamentalmente venduta come sposa in un matrimonio in cui l’amore è ovviamente un’opinione, si ritrova sposata con un uomo brutale, paranoico e molto più vecchio di lei. La protagonista dunque soffre le pene dell’umiliazione e dello sconforto sia a causa del suo noioso marito sia a causa del crudele suocero di nome Boris (interpretato da Christopher Fairback). Il suo unico sollievo viene da una relazione amorosa e appassionata che stabilisce con il giovane James (Cosmo Jarvis), benché sia proprio Katherine ad assumere il ruolo di maggior forza nel loro rapporto illecito.

Si prospetta dunque una storia struggente e sentimentalmente impegnativa, nella quale la Pugh avrà un ruolo centrale. Già da questo primo trailer di Lady Macbeth la protagonista sembra interpretare il personaggio in modo intenso, ma staremo a vedere come se la caverà con il resto.

Lady Macbeth uscirà nei cinema britannici il prossimo 28 Aprile.

Lady Macbeth: tra la Russia e l’influenza shakespeariana

lady macbethIl film è tratto come già detto da una novella di uno scrittore russo, successivamente adattata al teatro sotto forma di opera, che venne in origine pubblicata sulla rivista di Dostoevskij “Epoch” ed è ambientata nella Russia dell’800. Il tema centrale ruota intorno la critica sociale del ruolo subordinato della donna di provincia di quell’epoca, spinta all’adulterio per trovare una via di scampo e di riscatto dalla sua vita miserevole. Il titolo già evoca però una svolta nel personaggio femminile, che prederà violentemente in mano la situazione per uscire dalla sua deplorevole condizione. Da qui dunque il titolo di provenienza chiaramente shakespeariana, che già in partenza accosta la protagonista al personaggio di Lady Macbeth: chi conosce la tragedia, intuirà il possibile sviluppo della vicenda.

Il film di William Oldroyd ambienta invece la storia in Inghilterra: vedremo se avrà fatto un buon lavoro.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Empire

About Bianca Friedman

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.