Home / News / La guerra è finita: anticipazioni sulla quarta e ultima puntata
Il cast di La guerra è finita

La guerra è finita: anticipazioni sulla quarta e ultima puntata

Questa sera, lunedì 3 febbraio, va in onda su Raiuno alle 21.25 la quarta e ultima puntata della fiction prodotta da Palomar “La guerra è finita” con Michele Riondino, Isabella Ragone e Federico Cesari. Ecco alcune anticipazioni sul finale.

La guerra è finita: anticipazioni quarta puntata

Davide scopre la vera identità di Mattia. Questa situazione lo mette con le spalle al muro e deve affrontare una difficile scelta. Davide si trova così a proteggere Miriam, con la conseguenza di un incremento della tensione nel gruppo. Per Miriam, che ha legato molto con Mattia, sarà difficile fare i conti con un possibile distacco.

Una scena da La guerra è finita

Intanto Davide riflette su alcune sue decisioni e decide di scusarsi con Giulia per degli atteggiamenti un po’ ambigui. In Italia, nel frattempo, è tempo delle prime elezioni libere: una svolta storica per il Paese. Un evento che si ripercuote anche sulla tenuta dei Terenzi.

La guerra è finita: trama

La guerra è finita nasce da una storia vera cioè quella dell’esperienza di Sciesopoli a Selvino, dove tra il 1945 e 1948 furono raccolti in un istituto e aiutati più di 800 bambini e adolescenti ebrei provenienti dai campi di concentramento di tutta Europa perchè potessero recuperare la serenità e il diritto alla felicità che era stata loro sottratta.

La miniserie con Michele Riondino e Isabella Ragonese è andata incontro, nel corso delle prime tre puntate, ad un buon successo di ascolti facendo registrare una media del 21% di share con picchi di oltre 5 milioni di telespettatori.

Appuntamento a questa sera, dopo I soliti ignoti di Amadeus, con l’ultima puntata.

Seguici su Facebook!

About Daniele Marseglia

Ricordo come se fosse oggi la prima volta che misi piede in una sala cinematografica. Era il 1993, film: Jurrasic Park. Da quel momento non ne sono più uscito. Il cinema è la mia droga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.