Home / News / The Insult verrà distribuito in Nord America dalla Cohen Media Group
The Insult

The Insult verrà distribuito in Nord America dalla Cohen Media Group

The Insult di Ziad Doueiri, che è appena stato presentato a Venezia 74, sarà distribuito dalla Cohen Media Group che ha acquisito i diritti di distribuzione in Nord America.

Per conoscere le nostre impressioni e commenti su The Insult clicca qui.

Una nuova collaborazione tra Doueiri  la Cohen Media Group

The Insult, film rivelazione a Venezia 74, segna così una seconda collaborazione tra la Cohen Media Group e il regista libanese Ziad Doueiri dopo The Attack (2013). La casa di distribuzione americana ha pianificato l’uscita di The Insult nelle sale per gennaio del 2018.

Charles S. Cohen, presidente e direttore esecutivo della Cohen Media Group, che ha co-prodotto The Insult lo descrive come “un film vibrante e importante, in grado di affrontare questioni delicate con un obbiettivo ben chiaro”. John Kochman, il vicepresidente esecutivo, si è occupato della coproduzione assieme a Jean Bréhat, della Tessalit Productions. Nicolas Eschbach, della Indie Sales si occuperà invece delle vendite a livello mondiale.

The Insult: un quadro della difficile realtà libanese

The InsultKochman ha dichiarato che “Doueiri mostra una vivida comprensione delle tensioni che continuano a affliggere il suo paese natale in un film che ogni tipo di pubblico sarà in grado di apprezzare”.

Ambientato a Beirut, The Insult racconta la storia di Tony, un libanese cristiano interpretato da Adel Karam (One Day I’ll Leave, 2015) e di Yasser, un rifugiato palestinese, interpretato da Kamel El Basha (Amori, furti e altri guai, 2015) che si fronteggiano in un aula di tribunale dopo essersi lanciati un insulto durante un diverbio. “Dopo aver scoperto le ferite nascoste ma ancora aperte e le rivelazioni traumatiche, l’accanimento dei media nei confronti di questo caso minaccia di dare vita ad una vera e propria esplosione sociale in un Libano già diviso, costringendo Tony e Yasser a riconsiderare le loro vite e i loro pregiudizi”, riporta la Cohen Media Group.

Ziad Doueiri cominciò la sua carriera come assistente operatore di Quentin Tarantino in Le Iene (1992), Pulp Fiction (1994) e Jacky Brown (1997). Lo vedremo prossimamente impegnato nella regia di Gosth Element, un triller ambientato nel deserto australiano, basato sul romanzo fantasy di B.R. Bruss Le Tambour d’angoisse (1973).

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Variety

About Anna Mistrorigo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.