Home / News / Jacqueline Bisset reciterà nel film drammatico ‘Journey to Miyakojima”
Jacqueline Bisset

Jacqueline Bisset reciterà nel film drammatico ‘Journey to Miyakojima”

Jacqueline Bisset ha ottenuto il ruolo di protagonista principale nel dramma familiare Journey to Miyakojima, le cui riprese inizieranno nel mese di ottobre in Giappone.

Il francese Slony Sow dirigerà il lavoro sulla base di un copione da egli stesso scritto. Paul Hoppe compare come produttore, mentre Nick Kambayashi sarà uno dei produttori esecutivi. La produzione di questo dramma familiare è in mano alle case di produzione AUN Entertainment e Licri.

La trama del film e il personaggio di Jacqueline Bisset

Jacqueline Bisset interpreterà il ruolo di una tranquilla ma sofferente matriarca proprietaria di una squadra dell’NBA che spera di riunire la sua famiglia divisa in un’isola pacifica vicina alla costa di Okinawa, a molte miglia da casa. Convince sua nipote, affetta da un grave disordine alimentare, a rimanere in una pensione sull’isola, dove la bellezza del paesaggio, un incontro fortuito con un cercatore di tesori e le tracce di un naufragio vecchio di secoli riescono a curare le loro ferite.

Nel cast compaiono anche Akira Emoto, Eriko Takeda e Mari Natsuki.

Altri ruoli recenti e il Golden Globe

jacqueline bissetJacqueline Bisset compare anche nel cast di L’Amant Double, in lizza per la Palma D’Oro al prossimo Festival del Cinema di Cannes, ed è stata ingaggiata nella serie Counterpart, prodotta dalla Starz-Encore, al fianco di J.K. Simmons. Secondo una notizia riportata da Variety l’anno passato, il nome della Bisset appare come quello di attrice protagonista nel film Backstabbing for Beginners, un thriller politico diretto da Per Fly, a fianco di attori come Ben Kingsley e Theo James.

La Bisset ha interpretato il ruolo della moglie di un politico fittizio, ispirato dalla figura di Dominique Strauss-Khan in Welcome to New York nel 2014, ed ha ricevuto un Golden Globe come miglior attrice non protagonista nella miniserie del 2013 Dancing on the Edge.

Tra i lavori di Sow si ricorda il film del 2011 Grenouille D’Hiver (Winter Fog), con Gérard Depardieu, che è stato ufficialmente selezionato per Cannes nel 2015. Il suo primo lungometraggio, di cui è stato sia regista che produttore, Parisiennses, è stato selezionato da ben 10 festival internazionali.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Variety

About Ilaria Coppini

25, ormai laureata in Letterature e Filologie Euroamericane, titolo conseguito solo per guardare film e serie TV in lingua originale (sulle battute ci sto ancora lavorando). Almeno un'ora al giorno per vedere un episodio la trovo sempre, e Netflix è ormai il mio migliore amico. Datemi del cibo e una connessione veloce e scatenerete la binge-watcher che è in me.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.