Home / News / News Serie TV / Dai Libri alla TV / L’incubo di Hill House: Netflix ordina una serie dal libro di Shirley Jackson
incubo di hill house

L’incubo di Hill House: Netflix ordina una serie dal libro di Shirley Jackson

L’incubo di Hill House, noto in Italia anche come La casa dei dannati, e in originale The Haunting of Hill House sarà un incursione di Netflix nel territorio dell’horror, con una nuova serie TV, che ha ricevuto un ordine per una stagione da 10 episodi, con alla regia Mike Flanagan (Ouija: Origine del Male, Oculus, Hush), prodotto dalla Amblin TV di Steven Spielberg e da Paramount TV.

L’incubo di Hill House

incubo di hill houseIl progetto è una moderna rivisitazione del classico romanzo di Shirley Jackson del 1959, L’incubo di Hill House, considerato una delle migliori storie di fantasmi del 20° secolo. Il tutto è nato con Darryl Frank e Justin Falvey di Amblin TV che erano fan del romanzo, e dopo essere riusciti a far ottenere i diritti alla Paramount Television, si sono imbarcati nella missione. Flanagan è stato scelto per scrivere, produrre e dirigere insieme al suo partner di produzione, Trevor Macy, un potenziale adattamento a serie TV. Il passo successivo è stato la vendita a Netflix per lo sviluppo, che ha portato alla fine all’ordine a serie.

L’incubo di Hill House è stato adattato per lo schermo due volte per film prodotti nel 1963 e nel 1999, entrambi dal titolo The Haunting.

Flanagan e Macy hanno già lavorato insieme come scrittore/regista e produttore per film come Oculus, il riflesso del male e Ouija: Origine del Male, Hush e il prossimo film per Netflix Il gioco di Gerald, tratto dal romanzo di Stephen King.

Amblin e Paramount, vari progetti

Questo progetto segna la prima serie sceneggiata di Amblin TV con Netflix. L’azienda co-produce serie di docu per Netflix come Five Came Back, che racconta del lavoro di cinque registi leggendari di Hollywood durante la seconda guerra mondiale. La docuseries in tre parti, ha debuttato il 31 marzo.

incubo di hill houseAmblin TV ha appena finito di girare il pilot ordinato da NBC  Reverie, e una comedy multicamera per gli ABC Studios. La società ha anche sviluppato per CBS il drama Bull, che è stato rinnovato per una seconda stagione, e per FX l’acclamato dalla critica The Americans.

La collaborazione invece tra Netflix e la Paramount TV, invece, è già al terzo prodotto che viene ordinato, dopo Tredici e l’imminente Maniac, con Emma Stone e Jonah Hill. Altri progetti importanti di Paramount TV a breve in onda sono l’imminente Jack Ryan per Amazon e The Alienist per TNT.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Deadline

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *