Home / Amazon / Il falò delle vanità: in arrivo la versione televisiva su Amazon
il falò delle vanità

Il falò delle vanità: in arrivo la versione televisiva su Amazon

Il falò delle vanità potrebbe arrivare a breve anche sul piccolo schermo, grazie ad Amazon, che sta pensando di produrre una serie basata sul libro del 1987 di Tom Wolfe, con al timone creativo Chuck Lorre, prodotto dalla Red Band Society guidata per quest’operazione da Margaret Nagle e la Warner Bros Television.

il falò delle vanitàLa Nagle farà parte del team di scrittura, come showrunner e sarà anche produttore esecutivo, insieme a Lorre. Consulente per lo show sarà David Corn, capo dell’ufficio di Washington di Mother Jones. Quest’ultimo è un magazine americano, di area politica progressista, che tratta di politica, cultura, diritti umani e ambiente. Corn appare spesso nelle TV americane in veste di opinionista politico.

Il progetto di sviluppare questa serie è proprio di Chuck Lorre, di intesa, chiaramente, con la Warner Bros TV, visto che lo stesso Lorre è legato alla Warner, una delle grandi potenze americane, non solo nel cinema, visto che nel ramo televisivo possiede la CBS e metà della CW, oltre a possedere tramite consociate, anche la HBO.

Il falò delle vanità

Il falò delle vanità scritto da Wolfe è un drama che tratta di ambizione, razzismo, classe sociale, politica e avidità ambientato nella New York City del 1980. Lo stesso libro è stato precedentemente adattato per il grande schermo nel 1990 con un film di grande successo e diventato un icona di quegli anni, interpretato da Tom Hanks, Bruce Willis, e Melanie Griffith .

Chuck Lorre e gli altri progetti

Chuck Lorre è una delle “divinità” della TV americana, soprattutto nel senso che, avendo portato alla tv, specie generalista, grandi successi, gode di enorme credito. Negli anni Lorre ha sviluppato prodotti come Dharma & Greg, Due Uomini e Mezzo, The Big Bang Theory e Mom.

Recentemente ha iniziato ad affacciarsi fuori dalla tv generalista, andando però direttamente verso le piattaforme digitali. Infatti, oltre a Il Falò delle Vanità, in questo momento è in lavorazione per Netflix Disjointed, una comedy con Kathy Bates, sul mondo della marijuana.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Deadline

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *