Home / News / Golden Globes 2018: chi vincerà? Le nostre previsioni per il cinema
Golden Globes

Golden Globes 2018: chi vincerà? Le nostre previsioni per il cinema

Mancano pochissime ore alla 75esima edizione dei Golden Globes, il premio cinematografico e televisivo che viene assegnato tutti gli anni (solitamente la prima domenica di gennaio) dall’Hollywood Foreign Press, ovvero la stampa estera residente a Los Angeles. Un’edizione per certi versi molto attesa perché si tratta della prima importante cerimonia che avviene dopo il “ciclone Weinstein” (e affini) che ha scosso il mondo del cinema americano. Non mancheranno dal palco dichiarazioni da parte di alcune attrici in favore delle colleghe vittime di abusi. Quel che è certo è che molti, tra attori e attrici, arriveranno sul red carpet con abiti neri per manifestare la loro lotta per l’equità di genere e contro ogni forma di molestia sessuale.

Ma veniamo alla gara. A guidare le nomination dei Golden Globes 2018 c’è La forma dell’acqua di Guillermo Del Toro con 7 candidature. Seguono, con 7, The Post e Tre manifesti a Ebbing, Missouri. Tra le commedie occhio a Lady Bird di Greta Gerwig.

Scopriamo adesso quali sono i film e gli attori favoriti alla vittoria finale dei Golden Globes nomination per nomination e quelli che invece potrebbero tentare il grande colpo.

Miglior Film Drammatico

Golden Globes“Chiamami col tuo nome”
“Dunkirk”
“The Post”
“La forma dell’acqua – The Shape of Water”
“Tre manifesti a Ebbing, Missouri”

Secondo noi vincerà: La forma dell’acqua – The Shape of Water
Potrebbe vincere: The Post

Miglior Film Commedia o Musical

“The Disaster Artist”
“Scappa – Get Out”
“The Greatest Showman”
“I, Tonya”
“Lady Bird”

Secondo noi vincerà: “Lady Bird”
Potrebbe vincere: “Get Out”

Miglior performance per un attore in un film drammatico

Timothee Chalamet, “Chiamami col tuo nome”
Daniel Day-Lewis, “Il filo nascosto”
Tom Hanks, “The Post”
Gary Oldman, “L’ora più buia”
Denzel Washington, “Roman J. Israel, Esquire”

Secondo noi vincerà: Gary Oldman
Potrebbe vincere: Timothee Chalamet

Miglior performance per un’attrice in un film drammatico

Golden Globes Jessica Chastain, “Molly’s Game”
Sally Hawkins, “La forma dell’acqua – The Shape of Water”
Frances McDormand, “Tre manifesti a Ebbing, Missouri”
Meryl Streep, “The Post”
Michelle Williams, “Tutti i soldi del mondo”

Secondo noi vincerà: Frances McDormand
Potrebbe vincere: Sally Hawkins

Miglior performance di un attore in un film commedia o musical

Steve Carell, “La battaglia dei sessi”
Ansel Elgort, “Baby Driver – Il genio della fuga”
James Franco, “The Disaster Artist”
Hugh Jackman, “The Greatest Showman”
Daniel Kaluuya, “Scappa – Get Out”

Secondo noi vincerà: James Franco
Potrebbe vincere: Daniel Kaluuya

Miglior performance di un’attrice in un film commedia o musical

Golden GlobesJudi Dench, “Vittoria & Abdul”
Helen Mirren, “Ella & John – The Leisure Seeker”
Margot Robbie, “I, Tonya”
Saoirse Ronan, “Lady Bird”
Emma Stone, “La battaglia dei sessi”

Secondo noi vincerà: Saorise Ronan
Potrebbe vincere: Judi Dench

Miglior attore non protagonista

Willem Dafoe, “The Florida Project”
Armie Hammer, “Chiamami col tuo nome”
Richard Jenkins, “La forma dell’acqua – The Shape of Water”
Christopher Plummer, “Tutti i soldi del mondo”
Sam Rockwell, “Tre manifesti a Ebbing, Missouri”

Secondo noi vincerà: Willem Dafoe
Potrebbe vincere: Sam Rockwell

Miglior attrice non protagonista

Golden GlobesMary J. Blige, “Mudbound”
Hong Chau, “Downsizing – Vivere alla grande”
Allison Janney, “I, Tonya”
Laurie Metcalf, “Lady Bird”
Octavia Spencer, “The Shape of Water”

Secondo noi vincerà: Allison Janney
Potrebbe vincere: Laurie Metcalf

About Daniele Marseglia

Ricordo come se fosse oggi la prima volta che misi piede in una sala cinematografica. Era il 1993, film: Jurrasic Park. Da quel momento non ne sono più uscito. Il cinema è la mia droga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.