Home / News / Feud: rilasciata la sigla della nuova serie di Ryan Murphy
feud bette and joan

Feud: rilasciata la sigla della nuova serie di Ryan Murphy

FX ha rilasciato la sequenza dei titoli di testa per la sua prossima serie antologica di Ryan Murphy, Feud: Bette e Joan che si compone di una sequenza fumettistica, ma virata sui toni dell’epoca con chiari richiami alla Golde Age del cinema americano.

Feud: Bette e Joan

Basato sulla sceneggiatura di Jaffe Cohen e Michael Zam, Best Actress, la prima stagione racconta la storia della rivalità leggendaria tra le due stelle del cinema Bette Davis e Joan Crawford, che accettano di lavorare insieme sul film horror Che fine ha fatto Baby Jane.

Il film, tra l’altro, finirà con l’essere un successo al botteghino e porterà alla Davis una nomination agli Oscar. Si racconta che la Davis, durante le riprese, avrebbe preso a calci in testa la Crawford e che, quando è stata nominata per un Academy Award, la Crawford abbia portato avanti con forza una campagna contro di lei.

Oltre a Lange e Sarandon, la serie vanta un cast di prim’ordine, con artisti del calibro di Alfred Molina, Stanley Tucci, Catherine Zeta-Jones, Kathy Bates e Sarah Paulson.

Feud, la clip

La clip mostra come la Crawford e la Davis (raffigurate come cartoni d’annata) si siano prese di mira, si siano detestate e abbiano litigato fin dall’inizio. La serie, come dice la sinossi ufficiale, “esplora come le due attrici abbiano sopportato la discriminazione per via dell’età, il sessismo e la misoginia mentre cercavano di mantenere in vita le loro carriere”.

Feud: Bette e Joan verrà trasmessa in anteprima da FX a partire dal 5 marzo. Qui di seguito potete vedere la clip dei titoli di testa.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.