Home / Amazon / Falling Water: l’accordo con Amazon salva lo show?
falling water

Falling Water: l’accordo con Amazon salva lo show?

Ci sono novità importanti in vista per Falling Water, serie thriller con (forti) venature paranormali, in onda su USA Network. Sembra che si sia in definizione di un accordo con Amazon per la trasmissione in esclusiva su piattaforma digitale per lo show creato da Blake Masters e Gale Anne Hurd.

Questa notizia rappresenterebbe una boccata d’ossigeno per Falling Water, e una qualche possibilità di ottenere un rinnovo. Lo show, infatti, sta avendo pessimi risultati, con un pubblico molto limitato (450 mila spettatori Live+same day, che salgono a 600 mila contando i 3 giorni successivi) che non è assolutamente in linea con le aspettative di un canale come USA Network.

Falling Water e lo streaming

Con la sua mitologia molto complessa, Falling Water è considerato più adatto per un servizio di streaming che per una rete tradizionale. Inoltre, la sua audience è stata molto costante, ad indicare che lo show ha costruito una piccola ma devota fan base, che è una cosa che le piattaforme video-on-demand cercano.

falling waterFalling Water racconta la storia di tre persone non collegate tra loro che lentamente (un po’ troppo n.d.r.) si rendono conto che stanno sognando parti distinte di un unico sogno comune. Più profondamente scavano, più si rendono conto che le visioni presenti nei loro sogni potrebbero essere la chiave per determinare il destino del mondo. Lizzie Brocheré, David Ajala e Will Yun Lee sono i protagonisti.

Se Falling Water verrà rinnovato da USA, come la maggior parte delle indicazioni suggeriscono, sarebbe la seconda serie sulla rete salvata da un innovativo accordo multi-piattaforma. La prima era stata la comedy Playing House, che ora ha la sua anteprima streaming tramite il servizio di Xfinity. Ad aiutare Falling Water c’è anche il fatto che il programma è di proprietà di USA Network (essendo prodotta da una società del gruppo) e quindi i costi di produzione sono comunque ridotti rispetto ad un acquisto esterno.

Amazon e USA Network

Falling Water espanderebbe il rapporto già esistente di Amazon con USA Network. Amazon ha infatti ottenuto i diritti di trasmissione video-on-demand della serie hit del canale, Mr. Robot, nel 2015. Nel 2013, in uno dei suoi primi grandi contratti al di fuori di internet, firmò un patto esclusivo con NBCUniversal per un certo numero di serie broadcast e cable tra cui Suits e Covert Affairs, entrambe di USA Network.

Su Amazon, la Hurd è produttrice esecutivo di una serie horror antologia basata sul podcast Lore di Aaron Mahnke.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Deadline

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *