Home / News / Facebook ordina una comedy con protagonista Elizabeth Olsen
elizabeth olsen facebook

Facebook ordina una comedy con protagonista Elizabeth Olsen

Facebook ha ordinato una serie comedy femminile composta da dieci episodi di mezz’ora con protagonista Elizabeth Olsen, che ne sarà anche la produttrice. La serie, al momento senza titolo (precedentemente conosciuta come Widow), che verrà trasmessa sulla piattaforma di streaming Facebook Watch, è stata creata e scritta da Kit Steinkellner (Z: The Beginning of Everything), con il creatore di Switched at Birth Lizzy Weiss nel ruolo di showrunner e James Ponsoldt (Master of None) che sarà il produttore esecutivo e dirigerà diversi episodi, incluso il pilot.

La nuova serie di Facebook

elizabeth olsen facebookLa sceneggiatura di Kit Steinkellner e Elizabeth Olsen, che era in lavorazione da un po ‘di tempo, è tra le prime serie di alta gamma ordinate da Facebook, ora che il social network sta dando una spinta ai contenuti originali di alta qualità. Il progetto, scritto su specifiche del commediografo Steinkellner, era stato originariamente proposto a Showtime. La sua premessa non viene rivelata, ma si ritiene che la Olsen interpreterà una giovane vedova che deve affrontare il suo dolore, riconnettendosi alle relazioni del suo passato. YouTube Red ha un pilot di mezz’ora con un tema simile, Widow.

Oltre alla Olsen, Weiss e Ponsoldt, la serie sarà anche prodotta da Robin Schwartz, Marc Turtletaub e Peter Saraf per Big Beach TV, Cynthia Pett, Brad Petrigala e Jon Liebman per Brillstein Entertainment Partners.

Leggete anche: la nostra recensione della quarta stagione di Grace and Frankie, una stagione crepuscolare

“Non potrei essere più orgoglioso del gruppo che abbiamo riunito per questo show”, ha detto la Olsen. “La storia di Kit mi è stata vicina e cara per anni e non vedo l’ora di condividere il nostro show oscuro, divertente e complicato con il mondo. “

La Olsen sarà al cinema come co-protagonista con I segreti di Wind River, Ingrid Goes West e nella serie Marvel’s Avengers.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Deadline

 

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.