Home / Netflix / Estate di morte: trama, trailer, durata e cast della serie polacca Netflix
Estate di morte

Estate di morte: trama, trailer, durata e cast della serie polacca Netflix

E’ disponibile da venerdì 12 giugno su Netflix la serie polacca Estate di morte. Scopriamone trama, trailer e cast.

Estate di morte: trama

Ambientata in parte nel 1994 e in parte nel 2019, Estate di morte racconta la storia di Paweł Kopiński, un procuratore di Varsavia in lutto per la morte della sorella, scomparsa nel nulla dopo essersi avventurata nei boschi durante un campeggio estivo 25 anni prima. La scoperta del cadavere di un uomo, che si rivela essere uno dei ragazzi che erano spariti dal campeggio, fa emergere alcune prove che mettono in relazione la vittima di omicidio con la scomparsa della ragazza. Mentre aumentano le speranze di ritrovare in vita la sorella, alcuni pericolosi segreti custoditi da tempo dalla famiglia di Paweł minacciano di distruggere tutto ciò che l’uomo ha cercato di costruire.

Il trailer

Qui di seguito il trailer della prima stagione di Estate di morte composta da 6 episodi.

Il cast

Gli attori principali sono Grzegorz Damięcki, Agnieszka Grochowska, Wiktoria Filus e Hubert Miłkowski. Il cast comprende anche: Jacek Koman, Ewa Skibińska, Arkadiusz Jakubik, Magdalena Czerwińska, Adam Ferency, Przemysław Bluszcz, Dorota Kolak e Izabela Dąbrowska, oltre a Piotr Głowacki, Cezary Pazura e Arkadiusz Jakubik.  Nella serie recitano anche giovani talenti polacchi come Adam Wietrzyński, Jakub Gola, Martyna Byczkowska e Kinga Jasik. 

La regia è di Leszek Dawid e Bartosz Konopka. Pawel Flis è direttore della fotografia. La serie è stata ideata da ATM GRUPA S.A., con Anna Nagler nel ruolo di produttrice creativa, mentre i produttori esecutivi sono Andrzej Muszyński e Harlan Coben.

Estate di morte è la seconda serie originale Netflix polacca e segna un’ulteriore collaborazione tra Harlan Coben e Netflix, dopo la serie britannica in arrivo The Stranger e quella spagnola El Inocente.

Seguici su Facebook!

About Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *