Home / News / News Serie TV / Dai Libri alla TV / Electric Dreams: un grande cast per la serie tratta da Philip K. Dick
electric dreams

Electric Dreams: un grande cast per la serie tratta da Philip K. Dick

Per Electric Dreams la selezione del cast è finalmente finita e che cast! Certo non reciteranno tutti insieme, perché la serie si compone di episodi stand alone, sviluppati sulla base dei brevi racconti di Philip K. Dick, però l’insieme degli attori presenti è sicuramente da brividi per gli amanti della serialità televisiva.

Ron Moore e Bryan Cranston, sono riusciti a raggruppare, sicuramente anche grazie al fascino della narrativa di Dick, un gruppo folto di attori per questa serie dalla nascita travagliata, che ha avuto l’impulso definitivo alla messa in onda nel momento in cui anche Amazon è salita a bordo.

Il cast e gli episodi di Electric Dreams: Maura Tierney, Bryan Cranston e Liam Cunningham

In Safe & Sound, Annalise Basso (Ouija: Origins of Evil) interpreta una ragazza di una piccola città, già aggrappata all’angoscia sociale, che si trasferisce in una grande città futuristica con sua madre (Maura Tierney, The Affair). Esposta per la prima volta all’attenzione che domina la società urbana per la sicurezza e la prevenzione terroristica, non passa molto tempo prima che i suoi giorni di scuola siano consumati dalla paura e dalla paranoia. Presto trova la guida e la compagnia nei luoghi più inaspettati.

bryan cranstonHuman Is, scritta da Jessica Mecklenburg e diretta da Francesca Gregorini, racconta la storia di una donna (Essie Davis, The White Princess) che soffre in un matrimonio senza amore. La Davis scopre che suo marito (Bryan Cranston, Breaking Bad), tornato dal fronte, sembra improvvisamente essere un uomo diverso, in molti modi. Liam Cunningham (Game of Thrones) interpreterà il generale Olin e Ruth Bradley (Humans) sarà Yaro. Amazon riferisce che l’episodio toccherà una delle preoccupazioni principali di Philip K. Dick: che cosa, veramente, ci definisce umani?

Il cast e gli episodi di Electric Dreams: Anna Paquin, Terrence Howard e Timothy Spall

Anna Paquin (True Blood) e Terrence Howard (Empire) appariranno in un episodio chiamato Real Life. La Paquin sarà Sarah, una poliziotta che vive in futuro e che condivide i pensieri con George (Howard) un brillante designer di giochi. Perseguendo entrambe degli assassini violenti i cui piani potrebbero avere conseguenze devastanti, in una corsa contro il tempo, condividendo un legame che nessun altro può vedere e imparano la stessa cosa che li connette e può anche distruggerli. Dirige Jeffrey Reiner.

paquin electric dreamsTimothy Spall (Mr. Turner, Secrets & Lies) apparirà in The Commuter, il primo dei 10 episodi stand-alone. Interpreterà Ed Jacobson, un assurdo impiegato in una stazione ferroviaria che è allarmato dallo scoprire che un certo numero di pendolari stanno prendendo il treno per una città che non dovrebbe esistere. Quando indaga sulla faccenda si trova faccia a faccia con una realtà alternativa che lo costringe a affrontare le proprie lotte interiori nel suo rapporto con la moglie Mary (Rebecca Manley) e con il figlio molto disturbato Sam (Anthony Boyle).

Il cast e gli episodi di Electric Dreams: Richard Madden  e Vera Farmiga

Richard Madden (Game of Thrones), Holliday Grainger (The Borgias) e Anneika Rose (Line of Duty) saranno protagonisti dell’episodio The Hood Maker. Madden interpreterà l’agente Ross, Grainger sarà Honor e Anneika Rose Mary. L’episodio è ambientato in un mondo senza tecnologia avanzata nel quale i telepati mutanti sono diventati l’unico meccanismo dell’umanità per la comunicazione a lunga distanza. Ma i loro poteri hanno implicazioni involontarie, e quando il pubblico comincia ad indossare misteriosi cappucci per bloccare la telepatia, due detective con un passato intricato vengono spediti a indagare.

Vera Farmiga (Bates Motel) e Mel Rodriguez (Last Man on Earth) sarà presente nell’episodio Kill all others. Un uomo apparentemente morto, impiccato ad un lampione e inesplicabilmente ignorato dai passanti. Tutto questo dopo che un politico (Vera Farmiga) ha fatto una scioccante dichiarazione che incoraggia la violenza. Quando un uomo osa mettere in discussione la situazione diventa un bersaglio immediato.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *