Home / Amazon / Robert De Niro e Julianne Moore: insieme su Amazon in una nuova serie
de niro russell moore

Robert De Niro e Julianne Moore: insieme su Amazon in una nuova serie

Continua la caccia al grande nome e alla serie hit per Amazon e ora, con Robert De Niro e Julianne Moore, la piattaforma in straming aggiunge due nuove cartucce calibro 90 alle armi a sua disposizione.

De Niro e Moore per la nuova serie

I due grandi attori, vincitori di premi Oscar, sono stati messi sotto contratto quasi a scatola chiusa. Infatti Amazon ha fatto un ordine per due stagioni della serie con De Niro e la Moore senza nemmeno avere un titolo. La serie infatti non ha ancora un nome ma si sa che sarà di David O. Russel (American Hustel, Il lato positivo, Three Kings) e che è stato stanziato, stando a quanto riporta Deadline, un budget faraonico: addirittura 160 Milioni di dollari.

Entrambe le stagioni saranno composte da otto episodi e lo stesso Russell scriverà e sarà il regista per ognuno di essi.

Di cosa tratterà la serie?

de niro mooreAl momento non ci sono ancora grandissime informazioni, però si vocifera che potrebbe essere un crime in stile Mafia, che porterebbe De Niro ancora ai giorni di gloria di Quei Bravi Ragazzi, Il Padrino Parte II e pure, ma un po’ meno glorioso, a Casinò. 

De Niro ha già lavorato con Russell, anche recentemente, recitando in Joy, film solamente scritto dal regista, insieme a Jennifer Lawrence.

La Moore ha vinto anche un Emmy nel 2012 interpretando la vice presidente candidata Sarah Palin nel film di HBO, Game Change.

Le prime notizie erano trapelate ad agosto, con la casa di porduzione The Weinstein Company che aveva opzionato il trio di star e questa è la seconda grande collaborazione della Weinstein con Amazon, visto che è stato recentemente acquisito il prossimo progetto del creatore di Mad Men, Matthew Weiner.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: TVLine

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *