Home / News / News Serie TV / Cancellazioni e Rinnovi / Damnation: Usa Network cancella la serie dopo la prima stagione
Damnation

Damnation: Usa Network cancella la serie dopo la prima stagione

USA Network ha deciso che non ci sarà una seconda stagione della serie tv Damnation. La notizia arriva una settimana dopo la fine della prima stagione. La serie, creata da Tony Tost, è stato descritta come una saga epica sulla storia segreta del cuore dell’America degli anni ’30. Una sorta di cronistoria della leggendaria e violenta lotta tra oppressori e oppressi, tra Dio e l’avidità, tra ciarlatani e profeti.

Damnation: gli Usa anni ’30

Damnation narra infatti la storia di Seth Davenport (Killian Scott), predicatore di una piccola città dell’Iowa, animato dal desiderio di dare vita a una vera e propria insurrezione contro lo status quo. Ma il suo tentativo si scontrerà con le intenzioni del magnate industriale Creeley Turner (Logan Marshall – Green), il quale farà di tutto per sedare sul nascere la rivolta. Lo scontro tra i due darà vita a una guerra sanguinosa e senza esclusione di colpi che porterà alla luce un torpido passato.

Tra gli altri nomi che figurano nel cast ci sono quelli di Sarah Jones, Chasten Harmon, Melinda Page Hamilton, Christopher Heyerdahl e Joe Adler.

Gli ascolti non premiano la serie di Tony Tost

DamnationNonostante le premesse interessanti, la serie non ha tuttavia incontrato il gradimento del pubblico. Il calo degli ascolti è stato costante, complice forse un titolo un po’ forviante rispetto al contenuto della storia. Damnation, scelta coraggiosa di rompere con il mood dei drammi contemporanei, attraverso la proposta di un dramma storico, all’inizio era risucita a conqusitarsi una sua piccola fetta di spettatori, che però con tempo sono andati diminuendo.

Tony Tost, oltre che creatore, è anche produttore esecutivo della serie assieme a Adam Kane, James Mangold, Guymon Casady e Daniel Rappaport. Damnation nasce dentro l’Universal Cable Productions come co-produzione dello studio con Netflix, che ha acquisito i diritti per la distribuzione della prima serie fuori dagli Stati Uniti.

Leggete anche: la nostra recensione di Godless, la miniserie western di Netflix con Jeff Daniels

La serie verrà rilasciata sul Netflix Italia a partire dal 1 febbraio 2018. Non resta che aspettare il parere del pubblico italiano.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook.

Fonte: Hollywood

About Biancamaria Majorana

Scrittrice occasionale, irriducibile amante del cinema e delle serie TV, ma sopratutto curiosa per vocazione. Ho scoperto il cinema che non ero più piccolissima, ma ho fatto del mio meglio per recuperare il gap e oggi consumo voracemente film e serie televisive ogniqualvolta mi sia possibile. Non sono certa di nulla, ma di una cosa sono sicura: abbiamo tanto bisogno di storie, se belle ancora meglio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *