Home / News / Bill Pullman sostituirà William Hurt nel thriller The Coldest Game
The coldest game

Bill Pullman sostituirà William Hurt nel thriller The Coldest Game

A causa di un infortunio alla gamba avvenuto fuori dal set, William Hurt cederà il ruolo di protagonista di The Coldest Game a Bill Pullman. Pullman si è catapultato a Varsavia, dopo aver accettato all’ultimo minuto di sostituire William Hurt nel ruolo del protagonista. L’attore ha dichiarato che riuscirà a conciliare le riprese del film con quelle di The Sinner.

L’infortunio di Hurt, che ha procurato all’attore una frattura alla gamba, è stata solo una delle sfide del film, prodotto in tempi record. Infatti, durante le riprese sul tetto del Palazzo della Cultura, dove Pullman indossa solo un blazer, pantaloni e mocassini, le temperature hanno raggiunto picchi record, arrivando a meno 14 gradi. Il vento e le intemperie hanno reso difficile la realizzazione di The Coldest Game, specialmente quando si è reso necessario interrompere le riprese per spalare la neve dalle strade di Varsavia.

The Coldest Game: un thriller sullo sfondo della Guerra Fredda

ll thriller, scritto e diretto da Lukasz Kosmicki, racconta la storia di Joshua Mansky, un introverso giocatore di scacchi americano, incapace di accattare l’autorità che verrà implicato nella Guerra Fredda. Nonostante le sue limitate abilità d’interazione e alcuni problemi di tossicodipendenza, Manski verrà infatti reclutato da una seducente agente della CIA (Lotte Verbeek) per affrontare un campione di scacchi russo (Evgenij Sydikhin) a Varsavia nell’iconico Palazzo della Cultura e della Scienza.

the closet gameDeterminato a rendere il personaggio autentico, il regista Kosmicki ha assunto un maestro di scacchi per poter ricreare le mosse di alcune partite storiche, inclusa quella in cui i giocatori sovietici cercavano di distrarre un avversario attraverso l’ipnosi. Le partite del film sono tutte girate in uno stile diverso: il direttore della fotografia Pawel Edelman (Il Pianista) ha lavorato a stretto contatto con i Kosmicki per creare un’atmosfera che potesse rievocare i classici thriller retrò.  Lo stesso Pullman è ormai ossessionato dagli scacchi, specialmente dopo l’incontro con Monika Soćko, la scacchista polacca di fama internazionale con la quale ha potuto confrontarsi. Ironico pensare che Pullman non aveva mai giocato a scacchi.

The Coldest Game è prodotto da Piotr Wozniak-Starak e Krzysztof Terej per la Watchout Studio e da Daniel Baur per la tedesca K5. Si tratta di una delle prime produzioni polacche in lingua inglese.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Variety

About Anna Mistrorigo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.