Home / News / News Libri / Narrativa / Baires: Chiara Rapaccini pubblica il suo libro semi-autobiografico
baires chiara rapaccini

Baires: Chiara Rapaccini pubblica il suo libro semi-autobiografico

baires

Autore: Chiara Rapaccini
Titolo: Baires
Editore: Fazi Editore
Pagine: 238
Costo: 18,00 euro
Uscita: 10 Novembre 2016

Baires, di Chiara Rapaccini: un romanzo sensuale, femminile, ipnotico, scritto da un’artista d’eccezione con lingua scrupolosa, ironica e strabordante di immagini.

Baires, presentazione

baires«Baires è un romanzo autobiografico, un noir, un libro di avventura, e perché no, un mistery. Non ultimo, è una storia per bambini». Così l’autrice descrive questo suo libro originalissimo e pieno d’atmosfera che narra la perdita di sé e le conseguenti disavventure di una donna ritratta in un momento di crisi. Sensuale, ipnotico, scritto con una lingua ironica e strabordante di immagini che richiamano atmosfere tipiche del realismo magico, il racconto si dipana tra Buenos Aires, la provincia argentina e Roma.

La protagonista, alter ego della scrittrice, è Frida, una donna di mezza età, stilista e disegnatrice per bambini che, annientata dal lutto per la perdita del marito, fugge dalla sua città verso un territorio misterioso e contraddittorio: l’Argentina. Viaggiando, la donna si spoglia poco a poco di strati sovrapposti, convenzioni, certezze, narcisismi e sicurezze che, come bucce di cipolla, l’hanno avvolta per almeno metà della sua esistenza.

Elegante, sicura di sé, ancora bella, a causa e grazie al dolore per la perdita del compagno, un geniale uomo di cinema che l’ha resa dipendente e insicura, recupera a poco a poco il nocciolo duro della propria anima prendendo dolorosamente coscienza di sé così come dell’inevitabile passare del tempo. Perdendosi nelle strade affollate e bollenti di Buenos Aires, attraversando lande desolate tra i fiumi Uruguay e Paranà, incontrando la magia grazie alle mani di una sciamanna, in un incontro a metà tra sogno e veglia, Frida finalmente ritroverà se stessa attingendo forza, tra le altre cose, dalla propria creatività artistica.

Chiara Rapaccini

L’autrice è stata la compagna di una vita di Mario Monicelli, che in questo libro viene adombrato nella figura emblematica del Vecchio.

Chiara Rapaccini. in arte rap è nata a Firenze, dove si è laureata in pedagogia. Vive attualmente a Roma e insegna Illustrazione per bambini presso l’Istituto Europeo di Design. Designer, pittrice, illustratrice e scultrice, scrive e illustra libri per ragazzi e adulti. Vignettista per «l’Espresso», collabora anche con «Linkiesta». La sua pagina satirica Amori Sfigati, che riscuote molto successo in Italia e all’estero, ha un grande seguito su Facebook con oltre 120.000 seguaci. Per Sonzogno, nel 2011, ha pubblicato La bambina buona.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Ufficio Stampa Fazi Editore

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *